Quarta Categoria: presentato il Torneo a 7 Piemonte-Liguria

0
74
Conferenza
La conferenza stampa al CentoGrigio di Alessandria

Parte il il torneo a 7 “Quarta Categoria“ nel girone Piemonte – Liguria dedicato agli atleti con disabilità intellettivo-relazionale e patologie psichiatriche.

Promotrice e  grande fautrice di questa iniziativa, che fino a qualche anno fa contava solo pochissime squadre, mentre attualmente ne annovera circa 124 team e tremila tesserati, è stata Valentina Battistini.

La conferenza
La conferenza stampa al CentoGrigio di Alessandria

La manifestazione è stata preceduta da una conferenza stampa, semplice ma sentita e coinvolgente, a cui ha partecipato il gotha del calcio piemontese-ligure: Christian Mossino presidente comitato regionale Lnd-Figc Piemonte-Valle D’Aosta, Mario Brunelli delegato nazionale serie A. Nonché esponenti della politica locale Buzzi Langhi vicesindaco, Ciccoglioni assessore allo sport di Alessandria. Al torneo partecipano la Juventus Fs, il Torino Fd, l’Alessandria Fs, gli insuperabili Reset Academy e l’Asd Filadelfia.

Prima del fischio d’inizio, nel padiglione Arena del CentoGrigio di Alessandria,  han preso la parola tutti i partecipanti che, con semplicità e spontaneità, hanno espresso un concetto “Nessun escluso nella vita come nello sport, niente frontiere né barriere”. Tutti hanno concordato che anche il calcio deve fare la sua parte per tutelare, valorizzare ed aiutare questi ragazzi a combattere contro le avversità della vita che sicuramente essi dovranno affrontare quotidianamente.

Parole di elogio da parte di tutti i convenuti per Valentina Battistini, perché da tutti è stato apprezzato il gran lavoro per determinazione e sensibilità sostenuto da questa ragazza che ha dovuto lottare contro non pochi  pregiudizi. Trovando e cozzando spesso contro muri che sembravano indistruttibili e che invece, con la pazienza e la caparbietà che caratterizza l’universo femminile, si è riusciti ad abbattere. Alle 11.00 fischio d’inizio su quattro campi contemporaneamente e una scritta impressa idealmente sui manti verdi: Buon Vita anche a Voi.

Vittorio Pirrone