Cerca

Il BeiBorg (Beinasco e Borgaretto) si prepara alla nuova stagione

BeiBorg logo

BeiBorg logo

Il Beinasco ed il Borgaretto, come ormai noto da qualche mese, dalla prossima stagione cominceranno a correre insieme. Le due storiche società si sono unite e per farlo hanno scelto una denominazione particolare, un nome che ricorda un po' quello di qualche società scandinava: il BeiBorg. Lo stemma che vedete raffigurato in questo articolo è una bozza, nata da un concorso interno per i bambini delle due società. D'altra parte l'unione delle due compagini è più che mai sacrosanta visto che questa fusione porterà da una parte la storia straordinaria e dei numeri importanti nei tesserati dal Beinasco, dall'altra un impianto importante come quello del Borgaretto, che ha ospitato le ultime finali del Grande Slam 2019. I presidenti Vittorio Ronco e Claudio Semperboni hanno scelto questa collaborazione per poter costruire un polo davvero di prim'ordine per tutto il panorama calcistico piemontese. Qui di sotto riportiamo il comunicato uscito questa mattina (25 maggio) sulla pagina Facebook dell'USD Beinasco Calcio 'Gentilissime famiglie e atleti, procede velocemente e con grande cura l'organizzazione dirigenziale e tecnica/sportiva del BeiBorg per la stagione 2020/21. Anche se non vi è ancora certezza sulla data del ritorno in campo, la nuova società sta lavorando intensamente per creare la nuova struttura e per garantire un alto livello di qualità e professionalità. Siamo confidenti e fiduciosi che gli attuali nostri atleti confermeranno le propria adesione alla nuova società e molti altri bambini e ragazzi si uniranno non appena sarà possibile. La società adeguerà prontamente l'organigramma anche in virtù di nuovi gruppi che si creeranno. Nel frattempo attraverso webinar, programmato per il giorno 8 giugno, presenteremo lo staff sportivo e tecnico sinora a disposizione. Tanti sono gli obiettivi e le aspettative, e ci terremo pronti per affrontare la nuova stagione nel migliore dei modi, consapevoli della situazione contingente che saremo costretti a fronteggiare, ma la passione per lo sport e per il calcio non ci fermerà sicuramente. Seguiranno, appena possibile, comunicazioni più precise e mirate per le varie categorie, nonché riunioni per illustrare nel dettaglio il progetto sportivo che abbiamo disegnato per i nostri ragazzi. Intanto dal "concorso interno" dei nostri bambini della scuola calcio è nata la bozza del nostro nuovo logo, definita dal Direttivo e digitalizzata dal grafico. Come promesso, i vincitori saranno premiati per le loro preziose proposte. Forza BeiBorg, evviva lo sport, evviva il calcio!'
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale