Cerca

Vanchiglia - Sisport Esordienti B: la zampata bianconera è di Carauddo

Carauddo, Sisport 2009

Carauddo, Sisport 2009

Finisce per 1-0 la gara inaugurale del Girone A tra Vanchiglia e Sisport di 2009, risolta con la  zampata da vero rapace d'area di rigore di Daniele Carauddo. Dopo la prima serie di shoot-out (vinti per 7-3 dalla Sisport, mentre la seconda è stata vinta anche dai ragazzi di Gallo per un 7-4) la gara può iniziare: nei primi minuti di gara la Sisport tiene il controllo delle operazioni, mentre il Vanchiglia chiude i varchi (grazie anche ad una prestazione sontuosa di Edoardo Bianco in difesa) e si affida ai break in mezzo alla mediana di Christian Catanzaro e dalle scorribande di Matteo Degani. D'altra parte però, la Sisport si affida alle iniziative di Simone De Angelis e Simone Rosental.

Vanchiglia 2009
Vanchiglia 2009

È proprio De Angelis ad ingaggiare un duello con Nicolò Nava, portiere del Vanchiglia che comunque è sempre attento ed è anche fortunato quando la traversa lo salva dalla capitolazione dopo la sventola dalla lunga distanza di Eneko Erdozain. Nava è sempre il grande protagonista del primo tempo, quando sventa in due tempi una conclusione violenta da calcio di punizione di Jago Cordero nel finale della prima frazione. Nella seconda ripresa la Sisport parte a tutta e trova sempre il vantaggio, al 4' minuto: Simone De Angelis si scatena sulla fascia mancina, palla in mezzo per Rosental che impegna Nava, ma non può fare niente sulla ribattuta in rete di Carauddo. Il Vanchiglia subisce la botta, ma la Sisport non chiude la gara, ed è sempre Nava che si rende prodigioso salvando una conclusione dalla lunga distanza di Alessio Cece, mentre Carauddo è sfortunato perché non chiude bene dopo un assolo di Colicchio e poi prende la traversa nel finale di ripresa.

Sisport 2009
Sisport 2009

Nel terzo tempo il copione della gara non cambia: la Sisport cerca di chiudere la gara mentre il Vanchiglia si preoccupa di non scoprirsi, rimanere in partita per poi cercare l'occasione per poter portare via il punto nel finale di gara. L'occasione più ghiotta del terzo tempo però ce l'ha il Vanchiglia: punizione da posizione defilata di Eduardo De Gregorio che impegna Labanca (entrato al posto di Kamberi), ma Chiodo sulla ribattuta non colpisce con la forza necessaria per realizzare il pari, graziando Labanca. Nel finale la Sisport ha le occasioni per raddoppiare, ma Carauddo viene murato prima da Bianco e poi spreca una grande occasione da posizione più che favorevole. Questa è l'ultima emozione della partita.

Vanchiglia – Sisport 0-1

Marcatore: 4' st Carauddo (S)

Vanchiglia: Nava; Mastrototaro, Catanzaro, Bianco, Degani, De Gregorio M., Ledda, De Gregorio E., Rizzelli, Chiodo. All. Spadafora. Dir.Scaglia.

Sisport: Kamberi, Fierro, Erdozain, Giraudo, Cece, De Angelis, Rosental, Cattalano, Carauddo, Labanca, Colicchio, Cordero, Di Cintio. All. Gallo. Dir. Cece.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale