Cerca

Virtus Calcio - Settimo Esordienti: tripletta di Lorenzo Torre, ma Makuala, Cadeddu e Mascolo fanno pendere la bilancia a favore dei ragazzi di Capobianco

VIRTUS CALCIO 2008
Il campionato è iniziato nel migliore dei modi per gli Esordienti della Virtus Calcio dell'istruttore Alessandro Capobianco che sabato hanno giocato la prima partita della stagione ottenendo grandi soddisfazioni. La Virtus è una squadra completamente nuova composta da ragazzi provenienti da Venaria, Leinì ed altre squadre torinesi. Nella formazione c'erano tre ragazzi assenti ma complessivamente per essere stata la prima partita è stato un buon esordio. Dopo tre minuti dal fischio d'inizio segna inaugurando la partita il numero 10 dei gialloneri di Via Di Vittorio, Makuala Jonas. Jonas, proveniente dal River Leinì, non perde mai di vista la palla e insieme al capitano, Christian Delia, dirige la squadra verso la vittoria. Nel primo tempo la partita viene giocata principalmente nella metà campo della Virtus e la squadra a fine primo tempo gioisce per il 2-0 avvenuto attraverso un passaggio di palla dal portiere al difensore, terminato con gol di Alessio Cadeddu. Makuala Jonas ha fatto un buon triangolo con Fabio Brignone; l'azione è finita con un passaggio da Brignone a Cadeddu che ha lanciato in porta riuscendo a segnare nuovamente e fare addirittura doppietta a distanza di pochi minuti. Il Settimo Calcio inizia a farsi sentire nel secondo tempo, sbagliando alcuni tiri ma esultando grazie a  Lorenzo Torre che a poco prima del fischio di fine del secondo tempo da parte dell'arbitro segna il primo gol della partita. L'attacante, dopo un rimpallo in area, è lesto a mettere in rete. La squadra allenata dall'istruttore Pasquale Liguori non si arrende e continua a tirare in porta nonostante tutti i colpi parati dal portiere della Virtus. Il 13 è il numero fortunato di questa partita per entrambe le squadre e nel terzo tempo lo confermano i risultati: segna un incredibile gol di punizione Federico Mascolo seguito da una doppietta di Lorenzo Torre che vede come finale la vittoria dei padroni di casa. Un grande in bocca al lupo va fatto a Mascolo Federico che mercoledì 14 ottobre sarà sottoposto ad un intervento al legamento crociato sinistro per poter ripartire più forte di prima, ma, nonostante il tutore si mostra come noto protagonista in questa partita. La Virtus racconta di essere indietro fisicamente, Brignone e Makuala arrivano entrambe dal River Leinì e sono stati gi ultimi ad iscriversi. La vittoria carica sicuramente tutti i ragazzi, è stato un ottimo inizio per entrambe le squadre; l'istruttore Alessandro Capobianco si rivela una persona carismatica che riesce ad attirare l'attenzione di tutti i suoi ragazzi. VIRTUS CALCIO-SETTIMO 5-3 RETI (3-0, 3-1, 4-1, 4-3, 5-3): 3' Makuala (V), 13' Cadeddu (V), 3' st Cadeddu (V), 13' st Torre (S), 2' Mascolo (V), 6' Torre (S), 8' Torre (S), 10' Mascolo (V). VIRTUS CALCIO: El Deghedy, Delia, Reyes, D'Herin, Arabia, Cadeddu, Brignone, Giacometti, Makuala, Mazzeo, Pia. A disp. Mascolo. All. Capobianco. Dir. Giacometti. SETTIMO: Timofei, Croce, Eddaakouri, El Yaqoti, Empoli, Grassitelli, Liguori, Penta, Razine, Tedesco, Scarnera. A disp. Torre. All. Liguori - Grassitelli. Dir. Empoli - Penta.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale