Esordienti Misti Torino, i top bomber delle protagoniste del campionato

0
976
Torino, Esordienti Misti
Torino, Esordienti Misti

I tre gironi degli Esordienti Misti di Torino hanno visto trionfare il Torino di Patrick Geninatti, il Dorina di Matteo Bonsignorio e l’Eventi Sport Academy di Maurizio Fazio. Tuttavia, dopo le celebrazioni delle vincitrici del campionato che vi abbiamo presentato nello scorso numero, in quello di questa settimana abbiamo deciso di concentrarci sui bomber della Scuola Calcio. Spazio dunque agli attaccanti: ecco un piccolo assaggio del numero 12 di Terzo Tempo, con la presentazione di alcuni dei reparti offensivi degli Esordienti Misti di Torino.

Il Torino si è aggiudicato il girone A, fregiandosi anche del titolo di miglior attacco: sono state 44 le reti messe a segno dalle granata. A comporre l’attacco a disposizione di Patrick Geninatti ci sono Chiara Pralotto, Sofia Valenza, Martina Olocco, Rebecca Sotgiu e Aurora Persico. Chiara ha segnato una serie di reti veramente spettacolari nel corso della stagione: quello in semirovesciata contro il Genoa durante la Danone Cup è da figurina Panini, mentre il gol più bello fatto in campionato è una gran botta d’esterno sinistro messa a segno contro l’Avigliana. Anche Sofia si è resa protagonista di reti di pregevole fattura, come dimostra il magnifico gol in controbalzo siglato con l’Atletico Volvera. Il gol più bello di Martina è invece un memorabile tuffo di testa con cui ha gonfiato la porta dello Sporting Orbassano. Grande campionato anche per Rebecca e Aurora, mezzepunte di qualità sopraffina, sempre pronte ad assistere le centravanti e a segnare quando ce n’è bisogno. Alle spalle del Torino si è piazzato lo Sportinsieme Piobesi, che chiude il primo campionato Figc con un ottimo secondo posto, la migliore delle dilettanti. Federico Tartaglia, Matteo Dal Molin, Cristian Banin e Abush Campagna sono i volti del secondo miglior attacco del girone A: i punti di forza di Federico e di Abush sono la velocità e la caparbietà in area di rigore, mentre Matteo e Cristian spiccano per finezza tecnica e classe.

A differenza del girone A, nel B vincitore del campionato e miglior attacco non coincidono: è infatti il sorprendente Sciolze di Giancarlo Molli Boffa ad aver segnato di più, avendo trovato la via del gol per ben 47 volte in 9 partite. 23 delle 47 reti messe a segno portano la firma di David Arhire, capace di segnare 8 gol in una sola partita (col Carignano). C’è poi il Dorina, regina del campionato, come secondo reparto offensivo più prolifico: Federico Jelacqua e Matteo Bonsignorio, istruttori dei due gruppi gialloneri, possono contare su un parco attaccanti molto versatile. Michele Minischetti, Mycheal Stella, Iliass Boussetta, Salvatore La Piana e, dulcis in fundo, Giulio Pinto hanno contribuito a buona parte degli 82 gol segnati dalle due formazioni in questo campionato primaverile. Il vice-capocannoniere del girone è invece Alessio Rexhaj del Kl Pertusa: 12 reti in 9 partite per il talentuoso trequartista gialloverde, che fa dei tiri al volo da fuori area il suo marchio di fabbrica.

Chiude la panoramica sugli Esordienti Misti di Torino il girone C, in cui figura il miglior attacco dell’intera categoria: l’Eventi Sport Academy (53 reti e 2 sole subite, che la rendono perciò anche la difesa meno traballante dei Misti). Luca Cassandro, Niccolò Cuculo, Alessio Scarcella e Federico Puleo ed Elia Del Peschio sono alcuni dei bomber più prolifici di questa squadra straordinaria. E’ invece Giulio Pinto del Dorina, con 12 gol all’attivo, a trascinare il secondo attacco più incisivo del girone (45 reti). Completa il podio l’Atletico Volpiano Mappano con 44 reti segnate: protagonista indiscusso del reparto offensivo è senza dubbio Simone Schiavello, giocatore in grado di segnare 25 volte in appena 9 partite.