Home Belle notizie Gli Oasis e Del Piero: storia di una grande amicizia

Gli Oasis e Del Piero: storia di una grande amicizia

Quando Noel Gallagher fece vincere il Mondiale agli azzurri

Cosa accomuna Del Piero e gli Oasis? Tra i vari trofei vinti dal campione juventino ce n’è uno speciale: il disco d’oro del 2004 per la Alessandro Del Piero Selections, compilation con i suoi artisti preferiti. E’ in questa occasione che Alex diventa amico dei fratelli Liam e Noel Gallagher, che gli consegnano il premio: ‘Ero felice come un bambino’ ha dichiarato il calciatore sul canale Youtube della band ‘Sono andato ai loro concerti ogni volta che ho potuto’.

I due musicisti sono noti tifosi del Manchester City: ‘Gli dissi per scherzo che gli avrei dato 150.000 sterline a settimana se fosse venuto al City’ ha raccontato Noel a Talksport nel 2010 ‘E il suo agente la prese sul serio! Venne ad un concerto e mi disse: allora puoi farmi parlare con il City? e io gli risposi che non ero mica il proprietario del club!”. Ma da allora io e Alex siamo amici, ci ha pure portato la Coppa del mondo’.

Nel 2006 il campione presenta il concerto milanese di Noel e compare nel video di Lord don’t slow me down del 2007; Liam gioca con lui nell’edizione 2015 della Partita del Cuore. L’apice di questa amicizia è però legato a Italia-Germania 2006. Alla vigilia della semifinale, quando la tensione è alle stelle, Alex riceve una chiamata da Noel: ‘Alex, sto scendendo. Trovami un biglietto per la partita!’. Ad un amico non si può dire di no, specie se è il chitarrista della tua band preferita: Del Piero lo accontenta con un posto sugli spalti vicino a moglie e amici. Al 120′ il dieci juventino realizza un gol determinante festeggiando sotto gli spalti: ‘Sua moglie è convinta che volesse condividere il momento con lei, ma in realtà Alex stava cercando me!’ ha scherzato Noel su FA Tv.

Il chitarrista diventa così il portafortuna azzurro e riceve il biglietto per la finale con una richiesta dell’amico: ‘Per scaramanzia mi ha chiesto di indossare gli stessi indumenti della semifinale – ha continuato Noel – I tifosi italiani hanno visto come ero vestito e si sono rassicurati, dicendo che avrebbero vinto. Sì, sono il responsabile per la vostra vittoria: ma non ringraziatemi, avete giocato bene’.

Cosa accomuna quindi Del Piero e gli Oasis? La passione per la musica e il calcio, una vera amicizia e la capacità di regalare emozioni, con un gol o una canzone: ‘E’ un grande piacere che ci sono scambi di pensieri anche con chi è riuscito in un altro campo a ispirare la gente e renderla felice’ ha dichiarato il campione. Non si prospettano però collaborazioni canore: ‘Un duetto? No, lo lascio cantare e suonare, ma magari nel calcio gli do qualche consiglio…’ (fonte: AdnKronos).

Gabriele Costa

Edicola Digitale

Seguiteci sui Social

1,401FansMi piace
811FollowerSegui
37FollowerSegui
98FollowerSegui

I più letti

Franco Baresi incorona la Cbs 2010 alla Milan Cup

I colori rossoneri, almeno in Piemonte, sono sinonimo di Cbs. Non ce ne vogliano le altre società del nostro territorio che portano questi colori...

La classifica aggiornata del Pallone d’Oro

La settimana con il coupon di Natale, inutile dirlo, è stata devastante. Montagne di coupon hanno infatti invaso la redazione, che si è trovata...

Pulcini 2007, amichevole di lusso tra Almese e Pecetto

L'Almese di Gaetano Placido (Girone C) e il Pecetto di Alberto Bratti (Girone E) hanno osservato il loro turno di riposo nel campionato primaverile...

Rangers Savonera: ecco gli Esordienti Misti di Andrea Dino

Nel Girone B degli Esordienti Misti c’è una squadra che aveva iniziato alla grandissima il suo campionato e che meno di chiunque altro avrebbe...

Articoli Correlati

Il 2020 della Scuola calcio, ripercorriamo le tappe di un sentiero tortuoso

Se ne va l'anno più complicato di sempre nella storia della Scuola calcio. Un 2020 in cui si è giocato pochissimo: gennaio, febbraio (non...

Alessandro Nurchis e il Volpiano 2011, Sacchi come ispirazione e le abilità dell’oratorio

Sono ben 17 le reti segnate dal Volpiano 2011, per un inizio di stagione spumeggiante e carico di buona energia mostrata sia in partita...

Luciano Domenico e Cit Turin – la storia dell’eroico partigiano Undici

Luciano Domenico, questo è il giovane il cui nome ha ricevuto la dedica della Scuola Calcio del Cit Turin. Domenico è stato un giovanissimo...

Il Salone Internazionale del Libro rilancia, ecco l’edizione 33 al via il 4 dicembre

Il Salone Internazionale del Libro riapre i battenti in formato espanso. Significa che la nuova edizione, la numero 33, sarà più ampia delle precedenti?...

Rangers Savonera e Udinese Academy sempre più unite dalle idee

Si fa sempre più forte l'unione tra il Rangers Savonera e l'Udinese Academy. Anche in questo periodo di distanza, i bianconeri hanno voluto far...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.