A San Giusto casa United, una iniziativa speciale

Si gioca e si banchetta insieme

0
324
Orizzonti Quarto Tempo
Orizzonti Quarto Tempo

Oltre ogni retorica e in modo per nulla banale, l’istruttore dell’Orizzonti United (ex San Giustese) Christian Finato sponsorizza ai suoi colleghi il 3° tempo (4° per la scuola calcio). Si tratta di un marchio di fabbrica del tecnico eporediese, che, ovunque vada, cerca di portare il rinfresco post-partita, perché «è qualcosa che può fare del bene a questo sport». Non ha inventato nulla Finato, come lui stesso ammette, ma si tratta comunque di un caso isolato, nonostante il suo continuo invito ad altre società di seguire questa pista. D’altronde è un’inziativa che il regolamento consiglia da qualche anno. Per chi fosse interessato ecco alcuni piccoli segreti dell’Orizzonti: i soldi per comprare cibo e bevande arrivano da un’autotassazione dei genitori a inizio stagione e dalle multe ai ragazzi che non rispettano le regole; seconda istruzione, da mangiare va bene qualsiasi cosa. Tra le presenze più gettonate compaiono il classico pane e nutella, oltre alle immancabili torte (dolci o salate), le patatine, invece, non sono così amate. Non è un obbligo, però, portare qualcosa di cucinato a casa, anche qualcosa di già pronto può andare bene. Dovessero avanzare dei soldi non fatevi problemi, a seconda della cifra potreste darli in beneficenza o pagarvi una cena di fine anno della squadra. L’Orizzonti di Finato lo fa da 3 anni e funziona, chiedere a bambini e genitori avversari, che a San Giusto si godono un bel rinfresco ogni volta. I ragazzi, dopo la partita, si risfidano su un campo a parte, mentre i genitori continuano il momento conviviale. La speranza è che il gruppo vada avanti anche quando Finato non li allenerà più, augurio condiviso anche dal tecnico, il quale si pone come obiettivo quello di riuscire a portare il quarto tempo anche nei campionati degli Esordienti.