Home Belle notizie Vallorco, Veltri sul 2007 espulso: «Richiamato tre volte, mai visto un comportamento...

Vallorco, Veltri sul 2007 espulso: «Richiamato tre volte, mai visto un comportamento così»

Sul caso dell’espulsione avvenuta domenica nella gara dei 2007 tra Vallorco e Rivarolese, che vi abbiamo raccontato sia qui sia sulle pagine dell’ultimo numero di Terzo Tempo, ha voluto aggiungere la sua versione il Responsabile della Scuola calcio del Vallorco, Davide Veltri. «Ci tengo a precisare che noi del Vallorco – ha dichiarato Veltri – da tre anni ci affidiamo per le gare di Esordienti primo e secondo anno ad arbitri federali o ex Figc o di Csi. Lo facciamo perché vogliamo evitare che si creino episodi come questo, per cui viene messa in discussione una decisione arbitrale. Detto questo, io come Responsabile della Scuola calcio, in sei anni, non ho mai visto un atteggiamento antisportivo come quello di domenica mattina».

Rinfreschiamo la memoria: il portiere della Rivarolese viene espulso per perdita di tempo nei minuti finali della gara, dal momento che aveva scalciato il pallone per tardare la ripresa del gioco. L’espulsione però, non è stato un gesto improvviso, ci rivela lo stesso Veltri: «L’arbitro lo aveva già avvisato tre volte, alla quarta volta che ha “sparato” la palla lontano, è stato deciso dal direttore di gara di prendere il provvedimento più grave. Ci tengo a ringraziare i nostri ragazzi per l’impegno che hanno messo in campo, sottolineando come il risultato, al Vallorco, sia l’ultima cosa che conta. La nostra filosofia si basa su lealtà e Fair Play». Parole dirette e sincere, che si aggiungono ai fatti, sicuramente inusuali, che hanno fatto da contorno al week-end di Scuola calcio. Soprattutto però, si tratta di una precisazione utile e puntuale, per mettere in chiaro una vicenda che ha sollevato più di qualche perplessità.

Edicola Digitale

Seguiteci sui Social

1,538FansMi piace
811FollowerSegui
37FollowerSegui
98FollowerSegui

I più letti

Vicus 2010 brilla al torneo di Poirino

Bella prestazione degli Esordienti Fair Play 2006 della Vicus 2010 allenata dall'istruttore Roberto Pairetto al torneo di Poirino. I ragazzi vigonesi sono riusciti ad...

Accademia Torino – Borgaro Esordienti: Vernacchia, Mrizig, Turraco e Marson rispondono a Ena e Caruso

Gara bella, ricca di spunti di cronaca, con rapidi capovolgimenti di fronte da una parte e dell'altra con il risultato che alla fine premia...

Si presenta il Beiborg di Giacomo d’Amico: umanità e rispetto

Giacomo D'Amico, allenatore de il Beiborg, parla della sua storia calcistica e della squadra, guidata quest'anno, degli Esordienti 2009. D'Amico, nato nel 1984, ha sempre...

Mappanese, 9° Memorial Impastato

La Mappanese ha presentato, sotto lo slogan “Lo Sport Contro la Mafia”, il 9° Memorial “Peppino Impastato”, riservato alle categorie Piccoli Amici e Primi...

Articoli Correlati

Marco Moro: un cuore granata per gli Esordienti 2008 della Rivarolese

Dietro la formazione calcistica e umana degli Esordienti 2008 della Rivarolese c'è Marco Moro, ex brillante calciatore che ora ha cuore e testa solo per...

Junior Torrazza, arrivano due volti nuovi: ecco Turano e Landolfi

Grandi movimenti in casa Junior Torrazza, con la società del Canavese che ha appena annunciato due volti nuovi nel proprio roaster tecnico: si tratta...

Gli Esordienti dell’Alicese Orizzonti firmati Fabio Coppo: una garanzia!

Alicese Orizzonti Esordienti - La squadra aspetta le nuove direttive prima di ricominciare gli allenamenti individuali nel rispetto di tutte le norme di sicurezza...

Il 2020 della Scuola calcio, ripercorriamo le tappe di un sentiero tortuoso

Se ne va l'anno più complicato di sempre nella storia della Scuola calcio. Un 2020 in cui si è giocato pochissimo: gennaio, febbraio (non...

Alessandro Nurchis e il Volpiano 2011, Sacchi come ispirazione e le abilità dell’oratorio

Sono ben 17 le reti segnate dal Volpiano 2011, per un inizio di stagione spumeggiante e carico di buona energia mostrata sia in partita...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.