Cerca

Un allenamento con il San Bernardo Luserna

San Bernardo Luserna

San Bernardo Luserna

Una squadra di sole ragazze, dalle “Piccole Amiche” fino alla prima squadra. Sembra fantasia, eppure è realtà: parliamo del San Bernardo Luserna, piccola società nata nel 2010 che, però, sogna in grande per portare il calcio femminile alla popolarità che meriterebbe ma che, nel Belpaese, tarda ancora ad arrivare. Su questa linea si pone la recente iniziativa dell'open day dedicato alla promozione del calcio femminile in programma a Grugliasco. «Il target d'età a cui vogliamo rivolgerci è tra i 7 e gli 11 anni: l'obiettivo è coinvolgere bambine che non hanno mai giocato a calcio» afferma a proposito Marilena Mantovani, dirigente del gruppo delle Esordienti miste e dell'Under 15: «L'evento si terrà il 6 aprile e consisterà in un allenamento a porte aperte a cui sono invitati tutti, genitori e figli: lo scopo principale non è tanto portare giovani calciatrici alla nostra società, ma la promozione dell'intero movimento».

Sono ben tre le squadre che formano la Scuola calcio del San Bernardo Luserna: i Primi Calci, le Pulcine e le Esordienti, gruppo che forma anche la maggioranza della formazione iscritta al torneo Under 15. Questa competizione, a carattere regionale, vede tra l'altro la partecipazione di alcune delle società più blasonate del professionismo piemontese, come Juventus, Torino, Novara, Pro Vercelli e Alessandria. Flavio Freyria, segretario e coordinatore dell'attività di base, parla di questa interessante realtà: «Il progetto della Scuola Calcio è nato quattro anni fa, sempre in collaborazione con la Juventus, che già aveva supportato la creazione della prima squadra e della primavera. Inizialmente siamo partiti con un solo gruppo di Esordienti, poi due anni fa siamo riusciti a formare anche un gruppo di Piccoli Amici e uno di Pulcini». La collaborazione tra San Bernardo e Juventus rappresenta un unicum nell'universo della Scuola Calcio femminile: ogni mese, analogamente a quanto avviene nelle società affiliate con una professionista, tecnici bianconeri si recano presso l'impianto di via dei Gladioli per tenere un allenamento e confrontarsi con gli istruttori del San Bernardo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale