Cerca

Vincenzo Minervino e il suo Garino 2009 vincitore del Palio di Torino 2020

Il Garino 2009 di Vincenzo Minervino, vincitore del Palio di Torino 2020

Il Garino 2009 di Vincenzo Minervino, vincitore del Palio di Torino 2020

Dopo lo stop forzato da calciatore dovuto ad un infortunio e al lavoro, Vincenzo Minervino non ha mai abbandonato il calcio. Da giugno guida il Garino 2009. La carriera da allenatore di Minervino comincia al Nuovo Moncalieri. Con lo scioglimento della società è passato nel 2016 al Garino, dove ha cominciato con i 2007: «Da giungo, insieme a Massimo Vaj, seguo il Garino 2009. Questa estate abbiamo iniziato con gli allenamenti individuali, a settembre abbiamo giocato qualche partita di campionato e poi ci siamo fermati. La vittoria più bella è stata quella del Palio di Torino di settembre. È stata una vittoria inaspettata perché avevamo preso questo gruppo da poco. Abbiamo superato il primo girone secondi in classifica, mentre il secondo girone lo abbiamo vinto. Così siamo finiti nel girone Gold dove siamo arrivati a giocare l'ultima partita contro il Chieri con 2 pareggi. Abbiamo vinto 3-0. Siamo rimasti molto contenti perché i ragazzi hanno dimostrato tanta voglia di giocare e hanno messo in campo tutto quello che avevano appreso». Prima di diventare allenatore Vinenzo Minervino ha giocato per tanti anni a calcio: «Ho iniziato da piccolino giocando nei campetti vicino casa e poi subito ho cominciato giocando a 11. Con l' US Nichelino ho giocato negli Allievi e Juniores. Poi un vecchio giocatore andò ad allenare al Piobesi e mi chiese di andare a giocare da lui. Così nel 1982 iniziai a giocare nel Piobesi. Dopo un infortunio dovetti stare fermo per diverso tempo, ma continuavo a seguire la mia squadra dall'esterno. Poi è arrivato il lavoro che mi occupava la sera e i weekend, così ho smesso di giocare. Il calcio mi è sempre piaciuto, e appena ho cominciato a fare un lavoro di giorno e ho ricevuto la proposta di diventare allenatore ho subito accettato». Minervino ha avuto poco tempo per conoscere i 2009 del Garino e non vede l'ora di ricominciare con i suoi ragazzi: «Io e Massimo Vaj siamo molto soddisfatti del nostro gruppo. Si impegnano al massimo, ascoltano e hanno tanta voglia di imparare. In poco tempo abbiamo notato dei grandi miglioramenti e questo è dovuto anche al loro grande impegno. È davvero bello allenare i ragazzi, ti danno soddisfazioni che magari i grandi non ti danno. Sono tutte piccole gioie che fanno venire sempre la voglia di andare avanti». Il Garino 2009 Alessandro Acello, Mansur Afiss, Antonio Basile, Roberto Casula, Mattia Cosentino, Stefano Crivellari, Andrea D'Ambrosio, Luca Dogaru, Tommaso Garribba, Pietro Miele, Alessandro Milone, Eleonora Negri, Antonio Nivriera, Samuel Norena, Franceco Pantina, Cristian Rossi, Gabriele Soci, Gregorio Vignali.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale