Cerca

Lascaris-Venaria Esordienti B All Stars: i cervotti illudono con Di Nunzio, poi c'è la doccia fredda bianconera

Il Lascaris firmato Roberto Vai ha gioito della tripletta di Alessandro Fiorillo

Il Lascaris firmato Roberto Vai ha gioito della tripletta di Alessandro Fiorillo

Il Lascaris firmato Roberto Vai per i 2009 subisce per 25 minuti, poi dilaga nella ripresa con 11 gol. Gara davvero dai due volti quella vista sul campo di Volpiano sabato pomeriggio. Il team arancioverde di Thomas Siragusa passa in vantaggio nella prima frazione, poi deve ripiegare amaramente dopo l'intervallo. Alla rete di Emanuele Di Nunzio hanno replicato i bianconeri con alcune interessanti doppiette ed una tripletta firmata da Alessandro Fiorillo L'impegno del Venaria, reduce dalla vittoria col Bacigalupo, è notevole e proficuo, ma non basta per contenere lo straripante gruppo da Pianezza. Il Lascaris, che non aveva giocato mercoledì la prima gara in calendario con il Vanchiglia, ha recuperato il giorno successivo, domenica 6 giugno. Illusione. Primi 25 minuti favorevoli ai cervotti. Su sviluppo di calcio d'angolo di Federico Lia si presenta Di Nunzio, però la sua conclusione è alta sopra la traversa. Passano due minuti e lo stesso giocatore arancioverde si riscatta con un pallonetto dal limite dell'area, che finisce in porta. Il vantaggio dei venariesi conduce alla reazione bianconera, però il cross di Andryu Tosku per Tommaso Milan s'infrange sulla traversa e rimbalza prima della linea di porta. Sempre Tosku prepara un bel diagonale sinistro, al termine di un suo contropiede, che lambisce di poco il palo. Un siluro di Niccolò Mazzarello non raggiunge il bersaglio prestabilito nell'area del Venaria. Uno spunto di Gabriele Marasciuolo obbliga il portiere dei cervotti, Mirko Brucoli, ad una notevole respinta di petto. Disillusione. La seconda frazione si può concentrare in poche parole: undici gol del Lascaris sempre firmato da Roberto Vai. Apre le danze Mark Ngom Titti con un pallonetto ben allestito dopo una serie di passaggi pianezzesi sulla trequarti. Nel giro di due minuti arrivano due centri siglati da Tosku, ossia due pallonetti simili dentro l'area del Venaria. Trascorre un altro minuto e Fiorillo si presenta in area infilando senza timori la sfera in rete. Dopo sessanta secondi lui replica in porta dopo essere avanzato dalla fascia sinistra: non serve la trattenuta del portiere arancioverde. Il bottino bianconero aumenta ancora con una staffilata di Alessandro Mazzoccoli dal limite dell'area. Giunge anche per Samuel Campanale la possibilità di segnare, su pallonetto. Il gol di Simone D'Angelo, sempre per i bianconeri, viene annullato per fuorigioco. Replica Campanale, in rete ancora su pallonetto, poi D'Angelo si riscatta siglando il suo centro. Gli ultimi due gol sono di Fiorillo, terza rete personale in gara, su pallonetto, e di Mazzoccoli. Acuto finale del Venaria con Alessandro D'Addabbo da centrocampo, la sfera va sul fondo.

Emanuele Di Nunzio, ha siglato il temporaneo vantaggio del Venaria
Emanuele Di Nunzio, ha siglato il temporaneo vantaggio del Venaria

IL TABELLINO

Lascaris-Venaria 11-1 RETI (0-1, 11-1): 9' Di Nunzio (V), 3' st Ngom Titti (L), 5' st Tosku (L), 6' st Tosku (L), 7' st Fiorillo (L), 8' st Fiorillo (L), 10' st Mazzoccoli (L), 12' st Campanale (L), 15' st Campanale (L), 17' st D'Angelo (L), 21' st Fiorillo (L), 22' st Mazzoccoli (L). LASCARIS: Di Cello, Bucci, Campanale, D'Angelo, Marasciuolo, Mezzapesa, Milan T., Mazzoccoli, Tosku, Mazzarello, Fiorillo, Milan G., Ngom Titti, Raverta, Ferrero. All. Vai. Dir. Milan. VENARIA: Brucoli, Calà, Carlin, Cicerelli, D'Addabbo, Di Chio, Di Nunzio, Fabbian, Lia F., Talbaoui, Niro, Consorte, Oddo, Passalacqua, Porcino, Russo, Trumbadore. All. Siragusa. Dir. Onomoni.

LE INTERVISTE

Roberto Vai, allenatore Lascaris: abbiamo faticato nel primo tempo, poi abbiamo integrato con nuove forze. Le differenze in campo erano evidenti. L'importante, al di là del risultato, è che i ragazzi possano giocare. Thomas Siragusa, allenatore Venaria: la gara si è decisa nel cambio tra i due tempi, dopo il primo a nostro vantaggio.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale