Cerca

Lascaris-CBS Esordienti B All Stars: super ripresa di Laneri e i pianezzesi ribaltano il vantaggio di Flamini

13355895-6a98-490d-8cdc-adc6e8dc8e93

Federico Giliberto ed Enrico Laneri, autori dei tre gol bianconeri

Al termine di una gara più tirata di quanto dica il punteggio finale è il Lascaris di Umberto Santoro a guadagnarsi l'accesso alle semifinali a scapito della CBS di Giovanni Venere. Una gara dall'andamento altalenante decisa dalla doppietta di Enrico Laneri, bravissimo a subentrare nella ripresa firmando la rimonta bianconera al 1' e al 20', con Federico Giliberto che chiude i giochi due minuti più tardi per il 3-1. In una serata di grandi gol, la giocata più bella è però probabilmente quella dell'iniziale vantaggio rossonero, con il super sinistro di Riccardo Flamini ad aprire i conti al 18' della prima frazione. Pianezzesi che vincono comunque con merito, sia per la mole di gioco espressa che per la caparbietà con la quale riescono ad andare oltre una prima frazione chiusa sotto di un gol. Va fatto in ogni caso un applauso a entrambe le difese, straordinarie nel chiudere quasi tutti gli spazi e a costringere gli attacchi a tirare fuori dal cilindro delle vere e proprie prodezze balistiche. Benissimo la coppia Stefano Laguardia-Alessandro Penta da una parte, così come il terzetto Jacopo Pellegrino-Peter Mollo e Gioele Lapegna dall'altra. Se alla fine ne è venuta fuori una gara da quattro gol è veramente solo merito delle grandi capacità tecniche dei due reparti offensivi.

 


Il Lascaris 2009 di Umberto Santoro

 

Lampo Flamini. L'inizio della gara è di marca pianezzese con i ragazzi di Santoro che non disdegnano lasciare la costruzione bassa alla CBS per tentare la pressione alta. I primi a provare la conclusione sono Tommaso Dino e Lorenzo Scalenghe che con due tiri mancini fanno correre un brivido sulla schiena dell'estremo difensore rossonero, Alberto Bossina. La risposta della CBS è affidata a David Lee Buffon, bravo a guadagnarsi un paio di calci piazzati interessanti in zona offensiva. Nel primo quarto d'ora regna però soprattutto la tensione con le due squadre a scambiarsi ripetutamente il possesso del pallone senza riuscire a imbastire manovre degne di nota. Per sbloccarla serve dunque un lampo ed ecco che al 18' ci pensa Riccardo Flamini: super mancino a incrociare dalla lunga distanza che sfiora il palo interno e si insacca alle spalle di un incolpevole Alessio Scanu, fino a quel momento mai impegnato. Un colpo di classe che dà fiducia ai ragazzi di Venere e in particolare proprio a Flamini il quale ci riprova poco dopo legittimando l'ottimo momento rossonero. Oltre all'autore del gol, nella prima frazione è da segnalare la grande prestazione da terzo difensore di destra di Jacopo Pellegrino, bravissimo a bloccare sul nascere i tentativi dei pianezzesi. Pianezzesi che nel finale di tempo provano comunque a scuotersi con il solito Scalenghe ma senza riuscire a impensierire la retroguardia rossonera.

 


Riccardo Flamini, autore del vantaggio rossonero

 

Entra Laneri e ribalta tutto. Il gol subito a metà primo tempo è un colpo che non impedisce al Lascaris di rientrare nella ripresa con il piglio giusto per ribaltare tutto. Già al 1' arriva infatti il pareggio bianconero: Enrico Laneri impegna subito Matteo Putaro - autore di almeno tre grandi parate nel corso della ripresa - e dal calcio d'angolo che ne consegue è proprio il numero due a sbucare sul secondo palo e a trovare la deviazione vincente per l'1-1. Un gol importantissimo per la squadra di Santoro che cresce in consapevolezza e comincia a guadagnare campo con costanza. Al 3' super occasione per Daniel Spina che trova il modo di tirare in allungo ma non centra il bersaglio da pochi passi. La CBS prova comunque a rispondere con la velocità di Alessandro Milanetto ma i rossoneri riescono solamente a conquistare un paio di corner. L'ingresso di Laneri ha dato veramente una spinta in più ai pianezzesi che vanno vicino al vantaggio in due occasioni: al 10' ancora il numero due sfiora la doppietta col suo mancino; al 15' sempre Laneri questa volta con il cross e il colpo di testa in tuffo di Scalenghe termina di poco largo. Nonostante la supremazia del Lascaris arriva però anche una occasionissima per la CBS: al 18' Buffon ubriaca un paio di difensori sulla sinistra e rientra verso la porta ma al momento della conclusione imprime troppa potenza al pallone che finisce così alto sopra la traversa. Un gol mancato che i ragazzi di corso Sicilia pagano caro perché al 20' Laneri impreziosisce ulteriormente una prestazione superlativa trovando la doppietta personale con un gran tiro nel sette dopo un'uscita palla incerta dei rossoneri. Per la CBS è uno svantaggio duro da digerire e ad approfittarne sono ancora i bianconeri: al 22' Federico Giliberto chiude la gara con un altro grandissimo mancino sotto l'incrocio per il 3-1 finale. I ragazzi di Venere provano a rientrare in partita con la punizione di Matteo Bunjaj e il tiro di Edoardo Trezza ma entrambi i tentativi non impensieriscono Luca Bosco. Il Lascaris di Umberto Santoro si guadagna così la semifinale: ad attendere i bianconeri c'è l'Alpignano.


La CBS 2009 di Giovanni Venere

 

IL TABELLINO

LASCARIS-CBS 3-1 

RETI (0-1, 3-1): 18' Flamini (C), 1' st Laneri (L), 20' st Laneri (L), 22' st Giliberto LASCARIS: Scanu, Laneri, Giliberto, Rotunno, Penta, Dino, Scalenghe, Mangino, Fiume, Persiano, Bosco, Ligas, Casazza, Laguardia, Spina. All. Santoro. Dir. Dino - Penta. CBS: Putaro, Lazzarone, Lapegna, Mollo, Trezza, Blanco, Flamini, Rulfi, Buffon, Bunjaj, Milanetto. A disp. Bossina A., Iannacone, Pellegrino. All. Venere. Dir. Flamini - Putaro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale