Cerca

Alpignano-Chisola Esordienti B All Stars: tripletta vinovese vale il 3° posto

De Luca, Florio e Persico, i tre alfieri del Chisola autori dei gol sull'Alpignano

De Luca, Florio e Persico, i tre alfieri del Chisola autori dei gol sull'Alpignano

Il Chisola di Roberto Grasso batte l'Alpignano di Fabio Miceli nella finale di consolazione negli Esordienti B del Torneo All Stars. Le due squadre, dopo le rispettive semifinali col Lucento e col Lascaris, si affrontano per arrivare al gradino più basso del podio a Venaria. La gara appare contrassegnata nel segno del team di Vinovo, abile a passare in doppio vantaggio nella prima frazione amministrando poi il risultato. Proprio nel finale arriva la ciliegina sulla torta che significa medaglia di bronzo per gli atleti di Grasso. Da parte alpignanese, comunque, non sono mancate le occasioni e la volontà di reagire, anche se le loro offensive si sono rivelate abbastanza improduttive. Turbo. Le prime azioni del match, tuttavia, sono ad appannaggio del gruppo di Miceli. Sugli sviluppi di una punizione di Lorenzo Pace, infatti, ecco Federico Pucci pronto a scattare in avanti, però la sua azione sfuma al limite dell'area. Anche Gabriele Rocchi si fa trovare al posto giusto, calciando una palla al volo, che termina troppo alta. Ne approfitta il Chisola, grazie ad un contropiede di Antonio Persico, il quale fa terminare la sua rincorsa depositando la sfera oltre la linea di porta. Tenta la reazione l'Alpignano in maglia biancoverde, tuttavia lo spunto di Alessandro Miceli finisce tra i guantoni di Andrea Caffarato. Nemmeno il tempo di ricominciare, ed i vinovesi raddoppiano con Alessandro De Luca che infrange la difesa alpignanese ed infila il pallone alle spalle dell'estremo difensore. Si sono altre due occasioni sempre di De Luca, una dal limite, anticipata da Stefano Manca, l'altra con un pallonetto respinto da breve distanza, dopo che il giocatore del Chisola aveva dribblato un difensore. Prima dell'intervallo Pucci prova ad accorciare le distanze, ma il suo diagonale sinistro è facile preda di Caffarato. Tranquillità e centro finale. Nella ripresa i toni si abbassano, però solo di poco, perché ricomincia l'assalto dell'Alpignano. Federico Margiotta prima, tiro impreciso che esce, ed Emanuele Dello Russo dopo dalla trequarti, tuttavia senza inquadrare lo specchio della porta. Alberto Florio del Chisola si propone dalla fascia destra, senza esito. Su calcio d'angolo di Nicolò Sottile, Andrea Suino dell'Alpignano allontana davvero senza problemi. Florio ancora pericoloso in diagonale sinistro dalla trequarti, ma il palo dice no. Si vedono delle immediate incursioni successive di Persico e di Manuele Zannotti, non a segno. Una punizione sempre di Zannotti viene parata in sicurezza da Suino. Sottile avanza dalla sinistra, ma il suo tiro è deviato sul fondo. Di nuovo Zannotti aggressivo dalla trequarti, spunto intercettato. Prima del triplice fischio finale, Florio sigla il terzo sigillo in diagonale destra.

IL TABELLINO

Alpignano-Chisola 0-3 RETI (0-2, 0-1): 8' Persico (C), 14' De Luca (C), 25' st Florio A. (C). ALPIGNANO: Suino, Callea, Pucci, Dello Russo, Ostorero, Triolone, Calarco, Pace, Margiotta, Miceli, Rocchi, Manca, Sarti, Maccioni, Attisani. All. Miceli. Dir. Pucci - Margiotta. CHISOLA: Caffaratto, Kifahi, Florio P., Giardina, Liboni, De Luca, Sottile, Tomatis, Zannotti, Braward, Florio A., Persico, Spiridon, Crispoltoni. All. Grasso. Dir. De Luca.

LE INTERVISTE

Fabio Miceli, allenatore Alpignano: lungo torneo di fine stagione. La gara non è stata affatto buona per noi, dobbiamo impegnarci e lavorare molto nonché di più. Roberto Grasso, allenatore Chisola: potevamo creare tante altre occasioni. Nel complesso sono contento della gara e del risultato.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale