Cerca

Esordienti B Torino

Palio di Torino: Castagneri fa tripletta e batte la porta "stregata" di Musacchi. Per il Cenisia ci pensa Gassas

Due pali e una traversa colpiti dai ragazzi dello Spazio Talent. Cenisia timido nelle ripartenze, Gassas fa sperare nel pareggio

Andrea Castagneri, bomber dello Spazio Talent Soccer

Andrea Castagneri, bomber dello Spazio Talent Soccer

Il Girone D degli Esordienti Fb del Palio di Torino si apre con un incontro spettacolare in casa dello Spazio Talent Soccer che vede uscire vincitori i ragazzi di Antonio Aracri. Lo Spazio Talent si porta, quindi, alla guida del girone per differenza reti, avendone messa a segno una più rispetto al secondo vincitore della giornata, il Chieri. Dopo un primo tempo sofferto, in cui entrambe le squadre si sono studiate cercando i rispettivi punti deboli e hanno messo a segno un gol a testa firmati Andrea Castagneri e Adam Gassas, nella seconda e nella terza frazione di gioco lo Spazio Talent Soccer è riuscito ad avere la meglio grazie alla cattiveria sottoporta: Castagneri segna altri due gol e dopo di lui anche William Kontchap firma il tabellino.

 

Perfetto equilibrio. Dopo il lungo ed estenuante periodo di lontananza dal campo, tutti i ragazzi sono impazienti di tornare a giocare e ne danno subito una lampante dimostrazione: sia Spazio Talent Soccer che Cenisia si contendono ogni pallone, lottando a centrocampo per cercare il varco vincente o il "guizzo" che modifichi le sorti del match. La porta del Cenisia, custodita dai guanti di Matteo Musacchi, appare stregata; al 5' il velocissimo William Kontchap s'invola sulla fascia e serve con un rasoterra preciso il compagno di squadra Francesco D'Elia che calibra il tiro...ma il pallone colpisce in pieno il palo! Che occasione per lo Spazio Talent! Due minuti più tardi i padroni di casa ci riprovano affidando la palla a Tommaso Santovito, ma il capitano del Cenisia, Andrea Musacchi, arpiona la sfera dagli scarpini dell'attaccante proprio pochi istanti prima che tiri. All'8', finalmente, la partita si sblocca: Andrea Castagneri lancia uno sguardo alla porta e lascia partire una rasoiata imprendibile che s'insacca nell'angolino! 1-0 Spazio Talent! Al minuto 11 Tommaso Santovito cerca la gloria personale con una bella conclusione a rete, ma ancora una volta il palo gli nega questa soddisfazione. Il Cenisia tenta di ricalibrarsi in campo e serve Denis Dalipi che riesce a liberarsi sulla fascia, alza la testa, pesca il compagno Adam Gassas in area e con un calibrato filtrante gli permette di gonfiare la rete quando il cronometro indica il 13esimo minuto di gioco! 1-1! Che partita! I padroni di casa non si danno per vinti e continuano a costruire azioni per rendersi pericolosi e riacciuffare il vantaggio: al 16' Davide Sandu arriva al limite dell'area e con un tiro potentissimo colpisce la traversa...il compagno di squadra Francesco D'Elia raccoglie la sfera e scaraventa in porta, ma il tiro finisce alto di un niente. 

Cenisia chiuso. Il sole picchia duro, ma dopo il break per dissetarsi e ascoltare le indicazioni dei mister Antonio Aracri e Antonio Pasqualicchio, i ragazzi ricominciano col turbo inserito. Lo Spazio Talent si rende subito pericoloso in diverse occasioni, senza però trovare la rete: Davide Sandu, al 1', si smarca e tenta la conclusione, Matteo Musacchi si allunga e respinge coi pugni, poi arriva in corsa Tommaso Tosoni che però calibra male e spedisce alto sulla traversa; al 2' il solito Castagneri cerca la doppietta, ma il pallone accarezza la traversa e finisce sul fondo; ancora lui al 3' con una cannonata, ma Matteo Musacchi è agile e gli dice di no; al 5' dopo una fitta rete di passaggi Sandu si ritrova al limite ed è in procinto di tirare, però Denis Dalipi in anticipo gli ruba il pallone e disinnesca la minaccia. Lo Spazio Talent attacca senza sosta, eppure il Cenisia si difende bene e non concede. Al 12' Gassas riesce ad arrivare al cospetto di Roberto Dilillo grazie ad una triangolazione efficace insieme a Issameddine Elorche, sta quasi per tirare quando, con una scivolata precisa, Diego De Pascali gli "estirpa" il pallone dai piedi. Sessanta secondi dopo, la partita si sblocca nuovamente. Andrea Castagneri mira all'angolino basso e lascia partire un fendente incredibile...Musacchi si allunga...ma non ci arriva! 2-1 Spazio Talent! Il Cenisia non è d'accordo e vuole correre ai ripari per pareggiare ancora una volta; affida il pallone alla corsa veloce di Adam Gassas e, nonostante la sua bella galoppata, Diego De Pascali non si fa sorpassare e calcia in fallo laterale proprio allo scadere della seconda frazione di gioco.

Cattivi solo sottoporta. E' l'ultimo tempo, con la stanchezza che comincia a farsi sentire...tranne per i giocatori di Spazio Talent e Cenisia, che corrono ancora come se fossero trascorsi solo pochi minuti dall'inizio dell'incontro. Al 1' i padroni di casa sono proiettati in avanti con la falcata di Simone Dilillo che crossa in mezzo per la testa di William Kontchap, quand'ecco che Nicolas Sansubrino lo anticipa e fa ripartire i suoi. Al 3' un bellissimo episodio di Fair Play vede protagonisti proprio Sansubrino e Kontchap: l'attaccante cerca di bucare la difesa, ma Sansubrino in scivolata recupera il pallone colpendo anche la caviglia di William; è proprio Nicolas a fermare il gioco e ad accertarsi delle condizioni di salute di William, aiutandolo a rialzarsi; i due giocatori si son dati il cinque e hanno dimostrato quanto sia bello il calcio, se giocato correttamente. Cenisia in avanti al 4' con un tiro fortissimo di Andrea Musacchi che però fa la barba al palo, col pubblico già pronto ad esultare! Dopo tanta difesa, è giusto attaccare con ferocia. Ecco allora Issameddine Elorche ricevere il pallone e calibrare una rasoiata che però finisce alta; ancora Cenisia al 6' con uno scambio riuscitissimo tra Adam Gassas e Umberto Furlan, con quest'ultimo che cerca di sorprendere Roberto Dilillo con una conclusione angolata...leggermente troppo, dal momento che accarezza il palo. Che sfortuna per il Cenisia! Il contropiede fulminante dello Spazio Talent, però, non perdona: William Kontchap riceve dalla rimessa dal fondo, s'invola da solo sulla fascia, si accentra e spiazza Musacchi al 7', portando il punteggio sul 3-1 per lo Spazio Talent. Agli sgoccioli del triplice fischio, i padroni di casa racimolano le forze rimaste e cercano di chiudere in bellezza un match già bello di per sè: Castagneri stoppa di petto a centrocampo, controlla con maestria e scaraventa in porta...Musacchi ci arriva e pare respingere, ma il pallone è dispettoso e gli scivola dalle dita rotolando in porta. 4-1 Spazio Talent, grande match!   

IL TABELLINO

SPAZIO TALENT SOCCER-CENISIA 4-1
RETI (1-0, 1-1, 4-1): 8' Castagneri (S), 13' Gassas (C), 13' st Castagneri (S), 7' Kontchap (S), 14' Castagneri (S).
SPAZIO TALENT SOCCER: Dilillo R., Da Re, Kontchap, Greca, Principi, De Pascali, Castagneri, Santovito, Sandu, Barbera, Terrioti. A disp. Tosoni, D'Elia, Dilillo. All. Aracri. Dir. Greca - Laudicina.
CENISIA:Musacchi, Batavia, Cerrano, Dalipi, Sansubrino, Musacchi, Tramontana, Di Carlo, Gassas, Furlan, Elorche. A disp. Andolfi. All. Pasqualicchio. Dir. Batavia - Spagliardi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale