Cerca

Esordienti B

Palio di Torino: doppio sprint del Collegno Paradiso con super Carazza e Ciannameo, Federico Luci cuore Candiolo

Emanuele Peuto apre subito le marcature per i collegnesi che mandano in gol anche Simone Morana. Nei crociati bene Faraci, Luci e Novarese

coll. para 2010 Garro

I ragazzi del Collegno Paradiso 2010

Il Collegno Paradiso di Davide Garro continua la propria marcia trionfale nel Palio di Torino. Sul campo del Cit Turin arriva la quarta vittoria di fila per i ragazzi gialloblù che superano 5-2 il Candiolo. Grande partenza per i collegnesi che nei primi tre minuti di gara trovano il doppio vantaggio grazie alle reti di Emanuele Pauto con un tiro preciso dalla distanza e Gabriel Carazza, anche lui abile a centrare il bersaglio dai quindici metri. Nonostante la risposta crociata allo scadere della prima frazione con la grande punizione di Federico Luci, nel secondo tempo i ragazzi di Garro riescono a rimettere subito le cose in chiaro andando a segno prima con Simone Morana al 4' e poi con Alex Ciannameo, ancora una volta con una conclusione da fuori a scavalcare Gabriele Nacci. I gialloblù chiudono poi definitivamente la gara sempre con Ciannameo che firma la personale doppietta all'11' dopo la grande azione personale di Carazza, autore dell'assist. In chiusura di terzo tempo c'è poi da segnalare il sussuolto del Candiolo la cui sconfitta è resa meno amara dal bel gol di Lorenzo Novarese, bravo ad anticipare l'uscita di Francesco Braconcini e a insaccare l'ultima rete di giornata. I Garro boys escono dal match sicuramente rinfrancati da una prestazione di livello che va oltre i cinque gol segnati. Tra i migliori sicuramente il numero dieci Carazza, vero e proprio faro della squadra in mezzo al campo e notevole per l'abilità di gestire il possesso con entrambi i piedi. Per il Candiolo ottima prestazione di Jacopo Faraci, in luce anche per l'abilità sui calci piazzati.

Doppio affondo. Il match si apre subito con il vantaggio del Collegno: tiro da fuori area di Pauto che si regala la gioia personale battendo un incolpevole Nacci. Non c'è poi neanche il tempo di riassestarsi e al 3' è già 2-0: gran tiro a uscire di Carazza che trova il secondo palo dai quindici metri per il raddoppio. Per vedere la prima timida risposta del Candiolo bisogna attendere l'8' con il corner battuto per la testa di Alessandro Burgarella il quale non riesce però a colpire in maniera pulita e manda largo. Ci prova poi anche Luci al 10' impegnando in presa alta Braconcini. I crociati non riescono a penetrare le linee collegnesi e devono quindi servirsi di un calcio di punizione per riuscire a trovare la rete che accorcia le distanze: in chiusura di prima frazione è ancora Luci a provarci centrando questa volta il bersaglio con il calcio da fermo che scavalca Braconcini per il momentaneo 1-2. La squadra del pinerolese rientra così in campo per il secondo tempo con il morale alto e questa volta si rende pericolosa per prima. Altro calcio piazzato in questo caso di Faraci che con il mancino tagliato chiama Braconcini a una bella respinta laterale. È un campanello d'allarme che sveglia immediatamente la squadra di Garro: al 4' e al 5' arrivano infatti altre due marcature che di fatto spengono sul nascere le velletià crociate. Prima è Simone Morana a sfruttare la respinta corta di Nacci e a siglare il 3-1 con un facile tap-in; dopodiché si iscrive alla partita anche Ciannameo, pure lui con una bella conclusione dalla distanza a scavalcare il portiere. 

Un po' di gestione e un sussulto. Quelle di Morana e Ciannameo sono due reti che inevitabilmente consensoto al Paradiso di avere il controllo sulla gara. Dopo qualche minuto utile per rifiatare, i gialloblù vanno ancora in gol all'11' - sempre del secondo tempo - con lo splendido destro a giro ancora di Ciannameo dopo la grande azione in solitaria di Carazza che dopo un paio di slalom serve un cioccolatino al compagno il quale non si fa pregare e trova un gran 5-1. Nonostante l'esito finale sia difficile da modificare, bisogna lodare l'atteggiamento del Candiolo. I ragazzi in maglia blu crociata vanno prima vicini al gol con lo sfortunato palo colpito da Burgarella e riescono poi nel terzo tempo a regalarsi la gioia di una seconda marcatura con Novarese che al 12' insacca un bel pallonetto per il 5-2 sul quale si chiude la gara. Un Collegno Paradiso veramente in palla fa quattro su quattro nel Palio e comincia nel migliore dei modi anche il Girone G. Per il Candiolo la possibilità di rifarsi già da domani nel match con il Pinerolo.

 

IL TABELLINO

COLLEGNO PARADISO-CANDIOLO 5-2
RETI (2-0, 2-1, 5-1, 5-2): 1' Peuto (Co), 3' Carazza (Co), 16' Luci (Ca), 4' st Morana (Co), 5' st Ciannameo (Co), 11' st Ciannameo (Co), 12' tt Novarese (Ca).
COLLEGNO PARADISO: Braconcini, Cornea, Beltrame, Peuto, Morana, Ciannameo, Nardone E., Boggio, Carazza, Madonia. All. Garro. Dir. Agosto.
CANDIOLO: Nacci, Burgarella, Faraci, Domin, Luci, Novarese, Bergamino, Ciccone, Sorrenti, Zeppola, Stagliano. Dir. Tuninetto - Burgarella.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale