Cerca

Esordienti B Torino

Lascaris-Borgaro: Tommaso De Rosa e Simone Pavone portano al successo i pianezzesi, Mattia Serra consolazione gialloblù

Per i bianconeri in gol anche Edoardo Esposito che apre le marcature e Nicolas Curcio

lasca 10

Il Lascaris Esordienti 2010 di Walter Barbarello

Si fanno trovare pronti all’appuntamento della prima di campionato i ragazzi di Barbarello che non mancano di lucidità né per la capacità di creare gioco e si portano a casa il match con un convincente 6-1 sul Borgaro. Al 4’ minuto è già rete per Edoardo Esposito che porta in vantaggio i bianconeri. La squadra di Prezzamento è destabilizzata e fa fatica a gestire gli spazi e il pressing avversario infatti poco dopo è di nuovo il Lascaris a portare a casa il secondo gol di giornata con la rete di un ottimo Tommaso De Rosa. Meglio il secondo periodo di gara per i gialloblù che con Amendola e Agnusdei provano a creare qualche situazione interessante seppur non tradotta in gol; e prima della seconda pausa arriva un’altra rete per la squadra di casa con Simone Pavone. L’ultimo periodo della partita si apre invece con il gol del bianconero Curci, ma a questo punto i ragazzi del Borgaro sono entrati in partita e nell’ultima fase non perdono fiducia ritrovando un buon ritmo fino al rigore centrato di Mattia Serra. Il gol subito riaccende la squadra di casa che chiude la partita con le reti ancora di Pavone e De Rosa su rigore.

Il Lascaris parte in quinta. I Bianconeri dimostrano subito un’ottima preparazione atletica e sostengono ritmi che nel primo periodo di gara pressano i ragazzi del Borgaro; i gialloblù dal canto loro si trovano destabilizzati e non riescono ad arginare gli avversari. Il Lascaris è subito insidioso con un passaggio preciso da fuori area di Luca Spada sul compagno Edoardo Esposito; che nonostante la distanza, dimostra sicurezza con un bel fendente che va dritto in porta ed è gol. Perdurano su questa scia i ragazzi di casa, continuando a pressare gli avversari e all’11' minuto è di nuovo rete. L’azione parte da Matteo Di Michele con un passaggio filtrante su Nicolas Curci che a sua volta serve il compagno Tommaso De Rosa; il 9 bianconero è determinato e porta la squadra sul 2-0. I gialloblù non riescono a reagire, i ragazzi fanno fatica sia sul piano fisico che tattico a tenere i ritmi avversari e il primo tempo si conclude con altre azioni dei bianconeri che però non collezionano altre reti.

Il Borgaro 2010 dell'istruttore Prezzamento

Il Borgaro non si arrende. Il secondo tempo sembra ricominciare sulla falsa riga del primo con la squadra di casa che all’11’ segna il terzo gol con Andrea Cannillo su assist di Edoardo Usai; ma i ragazzi di Prezzamento iniziano ad entrare in partita e non demordono. I gialloblù riescono finalmente a reagire e l’equilibrio della gara si assesta su un clima più favorevole. Iniziano a vedersi delle buone azioni da parte del Borgaro con un assist di Agnusdei per Leonardo Grassi che potrebbe essere pericoloso se non fosse per la prontezza del portiere bianconero Karsi che non si lascia superare. Ancora azioni dei gialloblù che arginano il parziale del secondo tempo sull’ 1-0 senza consentire altre azioni pericolose agli avversari. Anche il terzo tempo si apre con un Borgaro propositivo che sembra aver trovato la chiave giusta per affrontare la partita. Risalta Samuele Diurno che prova a essere decisivo con una punizione potente e mirata ma che si conclude sul portiere. Basta poco, però, al Lascaris per tornare ad essere pericoloso; è sufficiente una distrazione della difesa, uno spazio lasciato vuoto e Nicolas Curci punisce i gialloblù con un altro gol. Ma la determinazione dei ragazzi di Prezzamento non scema e subito dopo aver subito la rete sono autori di un’esaltante azione offensiva con Di Cuonzo e Cubello che attaccano la porta avversaria senza bucarla ma conquistando un rigore. Dal dischetto batte Mattia Serra che con convinzione porta a casa il primo (e unico) gol per i gialloblù. La squadra di casa, che sembra essersi presa una pausa di riflessione, dopo il gol subito, torna ad alzare i ritmi e ad essere presente e gli basta volerlo per trovare un altro gol di Pavone. Siamo sugli ultimi minuti di partita e il Lascaris ricomincia a dettare legge con una traversa memorabile di Usai e la conquista di un rigore a favore. L’onere lo riscuote De Rosa che, decisivo come in tutta la partita, non delude e si prende il gol del 6-0. Finisce così questa prima di campionato che si può definire esaltante per i ragazzi di Barbarello che dimostrano di avere le idee chiare sugli obiettivi della stagione e ci mettono impegno e prestazioni per raggiungerli. C’è ancora bisogno di tempo invece per il Borgaro che probabilmente deve trovare una forma atletica migliore per poter rispondere ai ritmi di gioco sostenuti ed essere capace di creare azioni influenti. Ma i presupposti di miglioramento ci sono per una squadra di ragazzi che sanno resistere e provano sempre e comunque ad essere propositivi anche su un campo ostico.

IL TABELLINO

Lascaris-Borgaro 6-1
RETI (2-0, 1-0, 3-1): 4' Esposito (L), 11' De Rosa (L), 11' st Pavone (L), 1' tt rig. De Rosa (L), 4' tt Curci (L), 5' tt rig. Serra (B), 11' tt Pavone (L).
LASCARIS: Karsi, Spanò, Cane, Pavone, Marando, Esposito, Centrella, Spada, De Rosa, Curci, Cannillo, Godel, De Vivo, Usai, Di Michele, Barbarello, Baranello. All. Barbarello.
BORGARO: Marucci, Garigliet, Latella, Chouiba, Diurno, Cubello, Di Cuonzo, Serra, Raimondi, Manzo, Amendola, Latella, Agnusdei, Grassi. All. Prezzamento.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale