Cerca

Delegazione di Ivrea

Quincitava sempre più Scuola Calcio Elite, la conferma del riconoscimento con la presenza di Giancarlo Camolese

Roberto Natale: «Una serata apprezzata da genitori e atleti. L'allenatore ci ha raccontato il calcio attraverso le sue esperienze di vita»

Roberto Natale riceve la medaglia di riconoscimento per la Scuola Calcio Elite

Marco Gaido, alla destra di Giancarlo Camolese, consegna la medaglia di riconoscimento come SC Elite a Roberto Natale

Un percorso colmo di incontri, lezioni e formazione anche grazie alla presenza di tecnici professionisti è uno degli aspetti che contribuisce a fare del Quincitava una società che ancora una volta può contare sul riconoscimento come Scuola Calcio Elite. A rendere possibile questa grande conferma è senza dubbio anche l'apporto fondamentale che sta dando nelle ultime stagioni il Responsabile della Scuola Calcio Roberto Natale, il quale nella giornata del 21 dicembre, in occasione di una serata di formazione con l'allenatore professionista ed ex tecnico anche del Torino, Giancarlo Camolese, ha ricevuto in rappresentanza del club nerostellato la nuova medaglia di riconoscimento, consegnata direttamente dal Referente FIGC per la Delegazione di Ivrea, Marco Gaido.

Uno scatto della serata del 21 dicembre (foto Facebook Quincitava)

Un momento importante per tutta la famiglia del Quincitava e un'altra occasione per fare tesoro dell'esperienza di un personaggio come Camolese, una serata di aggregazione in merito alla quale Roberto Natale racconta: «È stato un evento durante cui ho potuto notare con piacere una grande affluenza, ovviamente nel rispetto delle restrizioni dovute all'emergenza che stiamo ancora vivendo. Erano presenti atleti e genitori, a cui è stato spiegato approfonditamente e attraverso varie slide che cosa dovrebbe fare e come si comporta un istruttore di calcio».

L'ex allenatore del Torino Giancarlo Camolese prende la parola durante la serata (foto Facebook Quincitava)

In quanto Academy Torino, la società Quincitava ha deciso di lasciare questo incontro nella mani di un grande professionista: Giancarlo Camolese. «Ha raccontato tutto ciò che bisogna sapere su questo sport e su questo mestiere attraverso i suoi occhi e le sue esperienze: le difficoltà che bisogna affrontare, quali materie approfondire se si vuole ottenere il patentino da allenatore  e qualche curiosità riguardante la sua carriera da professionista. A fine incontro è stato a chiesto un parere a genitori e ragazzi, e tutti hanno dimsotrato di essere rimasti piacevolmente colpiti dal confronto con il tecnico» conclude il Responsabile Natale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale