Cerca

Esordienti Misti Pinerolo

Pancaliericastagnole campione d'inverno con una giornata d'anticipo: la felicità di Antonio Giorgio

L'istruttore: «La vittoria più bella è quella inaspettata. I presupposti erano pochi ma ci siamo riusciti».

Il gruppo Esordienti Misti dell'istruttore Antonio Giorgio

I campioni d'inverno di Antonio Giorgio festeggiano dopo la vittoria con il Chisone

Le premesse non erano delle migliori: il gruppo si era diviso poco tempo prima e solo alcuni veterani della squadra erano rimasti in società, ma il Pancaliericastagnole guidato da Antonio Giorgio è riuscito comunque a portare a casa il titolo di "campioni d'inverno" una giornata prima del previsto, con ben cinque punti di differenza dalla seconda classificata.

«Una vittoria inaspettata è ancora più bella. Eravamo rimasti con pochi ragazzi, alcuni sono andati via e altri sono rimasti. Alla fine con i nuovi arrivi, probabilmente dati anche dalla fusione con None, siamo riusciti a creare un gruppo di 25 ragazzi» dichiara l'istruttore. Ieri il gruppo campione d'inverno ha disputato il penultimo e decisivo match contro il Chisone: «Una partita che avevamo già chiuso nel primo tempo, con una tripletta di Castano e altre due reti segnate, una da Testa e l'altra da Montersino. Il match è stato piacevole, giocato con una grande squadra di qualità». 

Una nota di merito va sicuramente, oltre all'attacco, all'impeccabile difesa a due di Antonio Giorgio: Matteo Vercelli, ex centrocampista, si rivela un ottimo difensore adattandosi perfettamente al suo nuovo ruolo insieme al compagno di squadra Gabriele Forgione, veterano del gruppo. Molti ragazzi, sempre presenti agli allenamenti ma a volte assenti forzati per le partite, si sono comunque rivelati essenziali ai fini della vittoria. Tra i vari nomi spiccano Daniele Palmisano, Gabriele Griffa, Giovanni Montagnese, Cristian Peluso, Jonatan Crinieri e ultimo ma non per importanza Giuseppe Calosso. Un augurio dalla nostra redazione e da tutta la società Pancaliericastagnole va anche a Diego Scirone, che in seguito ad un'operazione al ginocchio non ha potuto partecipare insieme ai suoi compagni alla seconda metà del campionato.

«Per la stagione primaverile probabilmente faremo due gruppi per gestire meglio tutti e 26 i ragazzi, stiamo già cercando un istruttore per il secondo gruppo. Da gennaio in poi parteciperemo a qualche torneo e per tre settimane consecutive faremo tre allenamenti settimanali, per tenerci sempre in forma. Sono felice della nostra "alleanza" con la Pro Vercelli, che ci ha dato tanto, e i frutti li abbiamo visti» conclude Antonio Giorgio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale