Cerca

News

Nuovo consorzio e organigramma pronto: il Morevilla per puntare ancora più in alto

Il Responsabile Matteo Pipino e il Presidente Giovanni Sapino sulle ultime novità in casa rossoverde

Nuovo consorzio e organigramma pronto: il Morevilla per puntare ancora più in alto

Gli Esordienti 2010 in occasione della XIV Coppa Primaverile a San Bartolomeo Al Mare

Una società veramente mai ferma anche in queste prime settimane d’estate è il Morevilla che dopo aver ospitato per tutte le categorie il Torneo Nazionale con invitate anche diverse società professionistiche, prime fra tutte il Torino e l’Albinoleffe, terrà impegnati bambini e ragazzi della zona di Moretta con gli open day e i soccer camp fino alla metà di luglio. Una realtà ormai tra le eccellenze del territorio il cui lavoro è culminato in questa stagione con la promozione nei regionali ottenuta dalla squadra Under 17, biglietto da visita importante che non può che rilanciare ulteriormente l’immagine del club anche agli occhi degli esterni, in primis quelli di genitori e bambini chiamati alla classica scelta sul tesseramento in ottica 2022-2023.

La grande novità: il consorzio con Cavour e Scarnafigi

E proprio sulle annate della Scuola calcio si basa inevitabilmente la programmazione per la prossima stagione che in casa Morevilla vedrà ancora impegnati i responsabili Alex Garbin, Direttore sportivo e attivo nella SC relativamente alla parte organizzativa-burocratica, e Matteo Pipino, vero e proprio cuore rossoverde che si concentrerà in maniera più mirata sugli aspetti di campo.

Matteo Pipino, a destra, con l'istruttore Lorenzo Barberis

La grande novità per la prossima stagione è però rappresentata soprattutto dalla nascita di una collaborazione con altre due società limitrofe come lo Scarnafigi, militante nel campionato di Promozione, e il Cavour, recentemente tornato in Eccellenza. «Si tratterà di un consorzio sotto l'egida del progetto Torino Academy che ha l'obbiettivo di livellare l'affluenza di ragazzi in età da scuola calcio e settore giovanile appartenenti alla nostra zona» spiega il Presidente Giovanni Sapino.

Tra i promotori del nuovo sodalizio, anche il già citato Matteo Pipino che oltre al ruolo cruciale in casa Morevilla è anche responsabile degli osservatori del Torino FC per la zona di Pinerolo. Un ulteriore tassello prestigioso in un curriculum arricchito anche dal patentino UEFA C per un profilo molto giovane - classe 2000 - che ha letteralmente bruciato le tappe in questi ultimi anni. Motivo per il quale non poteva che toccare a lui il compito di svelare l'organigramma istruttori di Scuola calcio e Attività di base per la prossima stagione.

L'organigramma istruttori per la prossima stagione

Partendo dalla categoria principessa nell prossima stagione, gli Esordienti, confermatissimo Rino Sorrentino, fresco di campionato primaverile vinto con i suoi 2010 e sempre punto a punto anche con la superpotenza Pinerolo. Per i classe 2011 c'è invece Lorenzo Barberis, nell'ultima campagna al seguito dei Primi Calci, anche lui allenatore giovane ma «fiore all'occhiello con un passato da giocatore anche nella Juventus. Un grande mister per un grande gruppo da cui è anche già uscito un calciatore pronto ad accasarsi al Torino, il difensore Pietro Cantamessa» racconta Pipino.

I 2011 arrivati terzi all'ultimo Pulcino di Pasqua

Passando poi alle annate Pulcini, è pronto a prendere in carica i 2012 Jacopo Scorteghin, già alla guida dei 2005 e passato dal Settore giovanile alla Scuola calcio per attacamento alla società. Ancora da definire invece la posizione relativa ai 2013 che dovrebbero però conoscere la propria guida nel giro di due settimane.

Scendendo infine sulle annate dell'Attività di base, Primi Calci 2014-2015 affidati a una colonna portante del club come Franco Cupo, precedentemente allenatore dei Pulcini e che terrà le due annate sotto un unico gruppo che verosimilmente verrà poi diviso a metà stagione. In chiusura il capitolo Piccoli Amici: i 2016-2017 toccheranno a un altro classe 2000 come Stefano Peano, nell'ultima stagione impegnato con i Pulcini 2012.

L'istruttore classe 2000, Stefano Peano

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale