Cerca

Esordienti All Stars: doppia finale per il Chisola; passano anche Alpignano e Chieri

Simone Frezza del Chisola si appresta a battere il rigore (poi trasformato) nella semifinale con il Collegno Paradiso

Simone Frezza del Chisola si appresta a battere il rigore (poi trasformato) nella semifinale con il Collegno Paradiso

Terminano quindi le semifinali del Torneo All Stars per gli Esordienti, con i campi base di Collegno Paradiso e Chieri che hanno decretato le quattro finaliste delle due finali gemelle che si giocheranno domenica 20 giugno. Benissimo il Chisola che passa in entrambi i campi battendo Rosta e Collegno, e troverà in finale l'Alpignano vincitore sul Lascaris e il Chisola che è passato sui padroni di casa del Collegno Paradiso ai rigori.

I RISULTATI DELLE SEMIFINALI

CAMPO BASE CHIERI Alpignano-Lascaris 1-0 Rosta-Chisola 0-5 CAMPO BASE COLLEGNO PARADISO Lascaris-Chieri 0-1 Collegno Paradiso-Chisola 0-0 (1-3 ai rigori)

IL COMMENTO DELLE SEMIFINALI

Partendo dal campo base di Chieri, e quindi da Alpignano-Lascaris, a spuntarla sono stati i biancoblù di Gianluca Baseggio grazie a un gol di Flavio Curri a 10' dalla fine. Queste le parole dell'istruttore dell'Alpignano: «È stata una bella partita, sono due belle squadre che hanno giocato bene, loro hanno avuto due occasioni nel primo tempo, ma poi abbiamo fatto una bella partita a centrocampo e sugli esterni dove siamo sempre stati in grado disaltare uomo. L'ha sbloccata Curri con gran gol sotto al 7, poi abbiamo saputo gestire il vantaggio. Col Chisola sarà una grande partita dall'alta intensità». Passando alla seconda semifinale di Chieri, cioè Rosta-Chisola, i ragazzi di Garrone hanno saputo avere la meglio grazie soprattutto alla loro tenuta fisica e a ben quattro gol di Simone Chessa e a uno di Edoardo Duò. Così Garrone al termine della gara: «È andata bene, il primo tempo è finito solo 1-0. Poi loro nel secondo tempo sono un po’ calati, noi siamo riusciti a venir fuori meglio. Nella prima frazione si chiudevano molto bene però. Domani sarà dura, l'Alpignano è una buonissima squadra».

Spostandoci invece a Collegno, ad aprire le danze verso la finale è stata Lascaris-Chieri, con gli azzurri che l'hanno spuntata di misura grazie alla rete di Riccardo Gasparin. Queste le parole di Giuseppe Cozzella, istruttore dei chieresi: «È stata una partita molto tirata come si può capire dal punteggio, un match bello ed equilibrato. È stato bravo Gasparin a segnare di rapina su errore del loro portiere». Passa anche a Collegno il Chisola con i padroni di casa del Collegno Paradiso. Una partita molto equilibrata a cui non sono bastati i tempi regolamentari per far venir fuori un vinicitore. Infatti le due squadre sono dovute andare ai rigori, poi vinti dal Chisola. «Abbiamo fatto una partita bellissima,» dice Martorana, istruttore del Collegno Paradiso, «abbiamo dominato ma non siamo riusciti a concretizzare quelle cinque sei occasioni. Poi ai rigori è sempre 50 e 50. Anche il loro allenatore (Carulli, n.d.r.) ci ha fatto i complimenti. Anche queste sconfitte fanno crescere, ci sta. Anche se rimane un po' di amarezza». Così invece Carulli, istruttore del Chisola: «Non è stata una partita bellissima, molto fisica. C'è stato poco gioco, palle lunghe, tanta corsa avanti e indietro, un match molto disordinato. Il nostro portiere, Prato, ha fatto un paio di errori che potevano costare caro, ma poi si è riscattato parando due rigori. Hanno giocato bene in difesa loro, il loro capitano è stato molto bravo». Questi di seguito quindi gli accoppiamenti per le finali di domenica 20 giugno: CAMPO BASE CHIERI Alpignano-Chisola (finale 1° e 2° posto) Lascaris-Rosta (finale 3° e 4° posto) CAMPO BASE COLLEGNO PARADISO Chisola-Chieri (finale 1° e 2° posto) Collegno Paradiso-Lascaris (finale 3° e 4° posto)
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale