Cerca

Esordienti

Spazio Talent Soccer-Volpiano: Cesale e Barberis firmano il tabellino, Sette di testa segna il gol della bandiera

Lo Spazio Talent Soccer supera il Volpiano grazie a un autogol, alla rete di Filippo Cesale e al gol di Marco Barberis. Per gli ospiti in gol va Simone Sette

I ragazzi dello Spazio Talent Soccer

I ragazzi dello Spazio Talent Soccer 2009

Altri tre punti per la rosa di Denis Colosimo, che conquista la seconda vittoria nel girone E contro un coraggioso Volpiano diretto da Antonio Saggio. Dopo molti rimpalli e azioni troncate prima che diventassero pericolose, la partita è stata sbloccata al 15' del primo tempo da Marco Barberis. Al 5' della seconda frazione di gioco uno sfortunato retropassaggio si tramuta in autogol, portando i padroni di casa sul 2-0. Più decisa la terza e ultima frazione, in cui vediamo prima il gol di Filippo Cesale, che porta lo Spazio Talent sul 3-0 e poi il gol della bandiera firmato dallo splendido colpo di testa di Simone Sette, che ha portato il punteggio sul finale 3-1. 

La rosa del Volpiano

A tutto gas. I padroni di casa si fanno subito riconoscere dal fischio arbitrale: tutti in avanti, decisi a sbloccare il match. La difesa del Volpiano, però, è bravissima a chiudere tutti gli spazi, soprattutto grazie al vigile e granitico Diego Acampora. Al 7' Filippo Cesale s'invola sulla fascia, ma Simone Sette è un treno e, in recupero, gli sfila il pallone dai piedi. Al 12' ancora Spazio Talent in attacco, con un bell'allungo di Cesale, che lascia il difensore sul posto e conclude a rete; la posizione defilata non gli consente di costituire una minaccia per i guantoni super pronti di Stefano Francone. Al 15' arriva il primo gol: calcio di punizione per i padroni di casa, il pallone viene scodellato in area e Marco Barberis ci arriva con la punta del piede, schiacciandolo a rete. Gol Spazio Talent! Al 18' Il Volpiano prova a reagire e affida la sfera a Eduardo Pezzano, che carica il destro ma non angola bene... nessun problema per Matteo Bonamico. Allo scadere del primo tempo, gli ospiti ci riprovano con un cross in area diretto verso Simone Sette, lui salta ma non aggancia. Che peccato! 

Gladiatori. Si ritorna in campo e lo Spazio Talent appare deciso a voler chiudere il match, o quanto meno ad aumentare le distanze: si proietta in avanti col calcio di punizione dal limite, battuto da Mike Costea; la sua conclusione, potente e angolata, viene respinta dal pugno di Andrea Ciluffo. Il Volpiano rilancia con la bella azione singola di Gabriel Gazziero, che supera in dribbling alcuni giocatori e scaglia un bolide in porta...Nicholas Trinchera si allunga e para in due tempi al 4'. L'azione di disimpegno degli azzurri al 5', poi, non termina bene, e il pallone rotola in rete, portando lo Spazio Talent sul 2-0. Comincia da questo momento una lotta estenuante su ogni pallone, i bambini non mollano di un centimetro e cercano di lanciare i rispettivi attaccanti. Al 12' viene fischiato un calcio di punizione per i gialloblù: della battuta s'incarica Cristian Dardo, che crossa nel mucchio...Simone Pileci "spizza" di testa, ma il portiere si frappone prontamente tra lui e il gol, facendo sua la palla. Al 13' di nuovo Dardo galoppa sulla fascia, facendo salire la squadra, ma la sua corsa viene smorzata dall'intervento di Simone Bacchiani in chiusura. Bella azione, agli sgoccioli del secondo tempo, condotta da Tommaso Piroscia dello Spazio Talent, che serve il compagno Mike Costea; lui si gira e prontamente scaglia in porta un potente rasoterra...Cilluffo si allunga e ci arriva!

Sotto porta.  All'inizio della terza frazione di gioco, assistiamo a un bellissimo esempio di gioco di squadra: i padroni di casa arrivano sotto la porta di Stefano Francone; Mike Costea, solo davanti all'estremo difensore, viene servito con un passaggio cucito su di lui e "s'incarta" col pallone, tirando fuori. Il suo dispiacere è tangibile, si gira scuotendo la testa e scusandosi coi compagni di squadra, ma in pochi secondi sono quasi tutti intorno a lui ad abbracciarlo e incoraggiarlo. Molto bene, così si fa. Al 5' il pallone passa a Filippo Cesale, che alza la testa e conclude a rete con un missile imparabile che gonfia la rete. 3-0 Spazio Talent! Dopo tanta corsa e coraggio, il Volpiano all'11 trova finalmente il gol: calcio di punizione direttamente a rete, Matteo Bonamico respinge coi pugni, ma Simone Sette arriva sulla ribattuta e incorna di testa! 3-1! Che bel gol! Negli ultimi minuti dell'incontro, il Volpiano è protagonista, più fiducioso di poter acciuffare il pareggio. Al 13' il solito Sette dal limite dell'area conclude a rete, ma il tiro è troppo angolato e finisce sul fondo. Tre minuti più tardi Federico Milone si fa carico dell'azione, con un paio di finte supera il centrocampo, rialza la testa e scarica in porta...Bonamico è attento e non si lascia sorprendere.

 

IL TABELLINO

Spazio Talent Soccer-Volpiano 3-1
RETI (1-0, 1-0, 1-1): 15' Barberis (S), 5' st aut. Autogol (V), 5' tt Cesale (S), 11' tt Sette (V).
SPAZIO TALENT SOCCER: Bonamico, Cesale, Ghelase, Massaro, Pileci S., Barberis, Dardo, Pinzuti, Piroscia, Kamberri, Trinchera, Ciucci, Zabulic. All. Colosimo Denis. Dir. Barberis - Piroscia.
VOLPIANO: Cilluffo, Bacchiani, Rosetta, Acampora, Gazziero, Fabiano, Sette, Milone, Falchi, Settanni, Cirelli, Francone, Notario D., Fabbian, Pezzano, Autogol. All. Saggio. Dir. Notario - Fabiano.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale