Cerca

News

Vanchiglia, Domenico Barbarino lascia il ruolo di RSC: «La motivazione è il vaccino»

Antonio De Gregorio: «Decisione sofferta ma non potevamo andare avanti senza garanzie»

barbarino de gregorio vanchiglia

Eduardo e Antonio De Gregorio con al centro Domenico Barbarino

Una decisione sofferta ma in questo momento storico il fatto di essere vaccinati o meno gioca un ruolo troppo importante. Le strade tra il Vanchiglia della famiglia De Gregorio e il Responsabile tecnico della Scuola calcio, Domenico Barbarino, si dividono dopo nemmeno un anno di matrimonio.

Alla base della scelta presa poche ore fa dal direttivo granata proprio il fatto che il Responsabile non è vaccinato: «Dispiace perché si stava facendo un bel lavoro che rimarrà quindi fermato nemmeno a metà del percorso ma purtroppo non c'è stato modo di trovare un punto d'incontro. C'è sempre stata ammirazione reciproca ma in questo momento mi son sentito costretto a prendere una decisione che non reputo buona per la mia salute e quindi ho dovuto lasciare il mio ruolo. Tra la soddisfazione per i risultati portati in questi mesi e l'obbligo vaccinale, sulla bilancia ha pesato di più quest'ultimo e dunque l'esonero è stato inevitabile» spiega Barbarino.

Questa la posizione di Antonio De Gregorio, Direttore sportivo del Vanchiglia: «Ci è dispiaciuto molto dover interrompere il rapporto perché stavamo portando avanti un progetto interessante e Domenico ha sempre dimostrato di saper fare alla grande il suo lavoro sul campo. Purtroppo però con il protocollo in vigore nel mese di gennaio non è stato per lui possibile essere presente sul camp per cui abbiamo agire di conseguenza. Non è mai stata nostra intenzione costringere nessuno ma abbiamo bisogno di garanzie per il futuro quindi abbiamo scelto questo momento per lasciarci e avere tempo in ottica finale di stagione. Il problema andava affrontato e non avendo certezze sul lungo termine abbiamo optato per affrontarlo ora. Adesso il ruolo sarà occupato nuovamente da Marco Spadafora, nel frattempo ci guarderemo intorno per scegliere una nuova figura».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale