Cerca

Focus

Saranno protagonisti: proviamo a prevedere gli organici delle future Under 14

Una nuova rubrica dedicata ai classe 2009 pronti al definitivo salto nel settore giovanile

cit-cbs

Sofiane Mourah e Lorenzo Lorusso del Cit Turin, Leonardo Lorent della CBS, tra i possibili protagonisti della prossima stagione in Under 14

Per due settimane continueremo ancora a chiamarli Esordienti ma, con l'arrivo di luglio, per i 2009 avverrà ufficialmente il passaggio nel settore agonistico e l'ingresso nella categoria Under 14. Tra gli ultimi tornei di calcio a 9 e le prime esperienze a 11 fatte in questi mesi, allenatori e società hanno sicuramente già abbastanza chiari quelli che saranno gli organici per la stagione 2022-2023.

Noi che abbiamo avuto modo di seguire da vicino i ragazzi nel corso di quest'ultima annata vogliamo allora provare a fare una previsione delle squadre che saranno concentrandoci sui punti di forza e sulle lacune che le società proveranno a colmare in estate. Per farlo ci serviremo di una nuova rubrica dedicata volta per volta ad alcune delle società torinesi più importanti, in modo tale da dare un quadro il più possibile definito in ottica prossima stagione.

ANALISI DELLA STAGIONE E FOCUS SUI REPARTI

Innanzitutto partiremo da un'analisi dei campionati invernale e primaverile 2021-2022 allargando un po' la prospettiva anche ai tornei disputati nel pre-stagione e in queste ultime settimane. In primis focalizzandosi sui numeri di attacchi e difese e poi cercando di scendere più nei particolari basandoci sull'osservazione fatta sul campo e sulle informazioni raccolte da allenatori, dirigenti e tutti gli addetti ai lavori nell'arco dell'annata che sta per concludersi.

La mappa delle società torinesi che analizzeremo nel corso di queste settimane estive

MODULO STANDARD

Dopodiché ci serviremo di uno schema di gioco base assegnato a tutte le squadre che tratteremo provando a disegnare l'11 iniziale della stagione 2022-2023 e andando anche a comporre la rosa completa di 25 calciatori in base alla composizione dei diversi gruppi nell'ultimo periodo.

Nelle categorie Esordienti (calcio a 9) il modulo classico è solitamente il 3-4-1 con due catene sulle fasce composte da un esterno basso e uno alto e i centrocampsti centrali spesso posizionati in verticale, uno più da playmaker davanti alla difesa e l'altro da incursore/mezza punta. Un assetto che con il passaggio nel calcio a 11 porterebbe intuitivamente a pensare a un 3-5-2 ma viste le tendenze degli ultimi anni abbiamo scelto di utilizzare come schieramento standard un 4-3-3.

In quest'ottica gli esterni a tutta fascia saranno allora spostati più in posizione di ala mentre alcuni "bracetti" della difesa a tre tenderanno a scivolare come terzini. Per quanto riguarda i centrocampisti, quelli che normalmente agivano in posizione avanzata porebbero arretrare leggermente il proprio raggio d'azione andando ad occupare il ruolo di mezz'ali di qualità. Coloro che invece non dovranno cambiare di molto il proprio stile di gioco ma saranno chiamati soprattutto ad adattarsi a dinamiche diverse - in primis quella del fuorigioco in tutta la metà campo avversaria - sono i giocatori della "spina dorsale": i centrali difensivi, i registi e le prime punte.

Il punto di arrivo sarà dunque il classico "campetto" con i nomi dei futuri prot-agonisti del calcio torinese e, soprattutto visto il dominio delle società del capoluogo negli ultimi campionati regionali, molto probabilmente anche piemontese.

Un esempio dei "campetti" sui quali disegneremo le possibili formazioni delle future squadre Under 14

State pronti allora, nei prossimi giorni si parte con il focus sulla prima società!

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale