Proposte tecniche di allenamento individuale FIGC. Esordienti puntata 6

Continua l'elenco delle iniziative federali per proseguire l'attività di base

0
85
Allenamenti individuali
Allenamenti individuali

Sesta puntata delle “Proposte tecniche per sedute di allenamenti individuali” per la categoria Esordienti. Sono proposte dalla FIGC per l’attività di base.

La proposta in esame si intitola SVILUPPI IN AMPIEZZA. L’ambito di riferimento è quello tecnico. Il contenitore è nell’area tecnica funzionale. Questa proposta dura 12 minuti in totale. Si pratica sul campo 20×32 metri.

Nell’attività gli atleti ripetono degli esercizi tecnici. Loro passano la palla per creare un’azione di gioco da una parte all’altra del campo. Mentre i giocatori rimangono distanziati, l’area rimane segnata da 4 segnalatori sui lati più corti.

Nell’azione ci sono 7 atleti: uno con la sfera (A), due centrali (B e C), due esterni (D ed E) oltre a due calciatori in posizione avanzata (F e G). Il giocatore A muove il pallone. C si sposta liberando il passaggio per B, che nel frattempo corre in direzione opposta a B.

B riceve la sfera da A, passandola a C. Questi decide la mossa seguente tenendo conto dei movimenti di D ed E. Loro, quindi, scelgono se passare a F o G. La scelta cade sull’atleta avanzato più entusiasta di volere la palla. F e G si muovono sia dentro sia fuori dal campo.

Terminata la serie di passaggi, si riparte a ritroso dall’ultimo al primo atleta della fase precedente. Si può anche saltare il passaggio agli esterni se mancano le condizioni. In tale caso la sfera arriva subito ai vertici avanzati.

I ruoli in campo ruotano secondo la necessità. Di solito si prende il posto del giocatore a cui si è passata la palla. Questa regola però non vale per gli atleti al centro dell’area.

L’attività procede in base a quanto si vede nella postura e nei movimenti dei compagni. Lo scopo degli esercizi è di renderli più rapidi e scorrevoli che si può.