Proposte tecniche di allenamento individuale FIGC. Pulcini puntata 1

Continua l'elenco delle iniziative federali per proseguire l'attività di base

0
338
Allenamenti individuali
Allenamenti individuali

Questa è la prima puntata delle “Proposte tecniche per sedute di allenamento individuale”. In questo caso i destinatari sono la categoria dei Pulcini. Sono proposte dalla FIGC per l’attività di base. Ricordiamo che queste proposte possono essere utilizzate anche dalle categorie degli Esordienti. Non è possibile, viceversa, usarle in quella dei Primi Calci e dei Piccoli Amici.

La proposta in esame si intitola FORME GEOMETRICHE A DISTANZA. L’ambito di riferimento è quello motorio ed il contenitore è nell’area orientamento del movimento. Questa proposta dura 15 minuti in totale, da praticarsi sul campo 20×40 metri.

Su tale campo rettangolare ci sono tre gruppi composti ciascuno di quattro giocatori. Ogni gruppo ha un pallone in dotazione. Nell’attività uno dei quattro giocatori si muove con la sfera. Il suo movimento si svolge dentro l’area di gioco. Anche gli altri tre componenti del suo gruppo si spostano. Loro formano un triangolo nel cui interno il primo calciatore continua a muoversi. Le distanze tra gli atleti rimangono le stesse.

Chi ha la palla si orienta per restare lontano dagli altri due gruppi. Quest’ultimo, pur senza limiti sul campo, modera la sua velocità. Il consiglio è di procedere ad un mezzo delle proprie facoltà massime di corsa. In tal modo i suoi compagni di gruppo possono prevedere i suoi movimenti. Loro sono così in grado di mantenere meglio le distanze dell’esercizio.

Disposizioni del triangolo e distanze, all’inizio, sono libere. Col procedere dell’attività, si identifica l’orientamento del gioco. Cambia, inoltre, la disposizione del triangolo. Ci possono essere due atleti sopra la palla ed uno a sostegno, o l’opposto. Nell’esercizio può variare pure l’ampiezza del triangolo.