Cerca

Un fossile ritrovato da un bimbo inglese nel proprio giardino

Un fossile di trilobite, simbolo del periodo Cambriano

Un fossile di trilobite, simbolo del periodo Cambriano

Un fossile ritrovato da un bimbo inglese nel proprio giardino. A volte basta davvero poco per rintracciare qualche antico reperto di un'epoca piuttosto remota, anche solo per caso. Questo bambino stava giocando alla ricerca di alcuni vermi nel terreno, e ha avuto modo di portare alla luce qualcosa di significativo. Ciò che ha tra le mani farà certamente piacere a vari gruppi di archeologi.
Sid, il piccolo archeologo
Procediamo per ordine raccontando i fatti. Siddak Sing Jhamat, chiamato Sid, aveva ricevuto in dono, per le festività di Natale, un kit per ricerche nel terreno. Sid ha 6 anni e vive con la sua famiglia a Walsall, comune nella contea delle West Midlands. Questa contea è nell' Inghilterra centrale, il capoluogo è Birmingham. Sid ha subito iniziato a scavare nel giardino di casa, cercando piccoli animali presenti sotto terra, ed anche pezzi di mattoni o di oggetti in ceramica. Mentre procedeva in questa operazione, tra le sue mani è giunto un oggetto che, dalla forma, poteva essere un dente, o un artiglio oppure ancora un piccolo corno. Ecco il video del ritrovamento. Sid ha subito mostrato tale oggetto al padre, il quale ha pubblicato la relativa foto sulla pagina del social Facebook di alcuni appassionati di oggetti antichi. Il padre di Sid ha presunto che potesse trattarsi di un fossile preistorico. In caso di esito positivo, la speranza era che il museo di geologia dell'università di Birmingham potesse interessarsi del reperto.
Il reperto
La previsione, infatti, ha avuto la conferma sperata: l'oggetto consiste in un corallo Rugosa risalente a numerosi milioni di anni fa, ben 488. Il periodo storico in questione è il Cambriano, il primo dell'era del Paleozoico. In quell'era la vita sul pianeta Terra conobbe un'enorme accelerazione, prima nei mari, mentre nei milioni di anni seguenti si sviluppò sulla terraferma e nei cieli. Il corallo è un essere vivente primitivo e senza alcuna ossatura che ebbe, appunto, grande diffusione nel periodo Cambriano, sebbene già esistente nelle distese marine. Il nome del periodo in questione proviene dalla Cambria, il nome latino, diffusosi nel Medioevo, dell'attuale Galles. Questa è la nazione costituiva del Regno Unito non distante da Birmingham stessa, dove si trovò il primo fossile dell'epoca. Questi ritrovamenti, come gli antichi coccodrilli in Val Maira o i leoni delle caverne nella Pianura Padana, servono per conoscere meglio il nostro pianeta in tempi molto lontani e remoti, oltre a, ci si augura, aiutarci ad amarlo e rispettarlo nel prossimo futuro.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale