Il progetto del Garino: prende vita la Scuola Calcio Futsal

All'orizzonte c'è anche il femminile

0
234
Garino 2009
Garino 2009

Il Garino pensa ad un settore giovanile dedicato al Futsal

A livello giovanile molte nuove realtà di Calcio a 5 hanno preso piede e altrettante società già esistenti hanno deciso di dedicarsi al Futsal. Tra queste ultime figura il Garino, che da poche settimane ha formato il gruppo di Calcio a 5 classe 2009, che sarà allenato dall’istruttore De Carlo. Per scoprire più dettagli abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Turiano, il Responsabile della Scuola Calcio: «La nostra società si dedica da tempo al Futsal, infatti la prima squadra milita in Serie D. Purtroppo non siamo mai riusciti a creare dei gruppi nella Scuola Calcio, al fine di creare un vero e proprio settore giovanile. Adesso per fortuna le cose sono cambiate e siamo riusciti a dare vita ad una squadra 2009. Non sarà un progetto singolo, la nostra idea è quella di formare un gruppo per ogni categoria, diventando un punto di riferimento nel Futsal».

Garino, non solo Futsal: si pensa al femminile

Successivamente Turiano ha continuato rivelando i vantaggi di una Scuola Calcio di Futsal: «Se riuscissimo a creare un settore giovanile di Calcio a 5 parallelo a quello ‘classico’ i nostri ragazzini potrebbero avere due chance. Infatti molti di loro potrebbero non avere le caratteristiche adatte per giocare calcio ma potrebbero fare strada nel Futsal. Farebbero degli allenamenti differenti e potrebbero persino divertirsi di più». Per concludere, Turiano ha parlato della Scuola Calcio del Garino in generale e dei progetti futuri: «Noi siamo Scuola Calcio d’èlite da ormai due anni e sicuramente è un grande orgoglio. Puntiamo a crescere i nostri ragazzi in un ambiente sereno e professionale. Il nostro staff è qualificato e ora ogni gruppo ha due figure che lo ‘governano’: l’allenatore e quello in seconda, sia per un fattore tecnico che prettamente logistico. Il Futsal potrebbe aggiungere un punto alla nostra società così come potrebbe farlo il calcio femminile, un altro scenario su cui puntiamo moltissimo».