La Juventus si lancia anche nel futsal con il Ct della Nazionale

Alessio Musti sarà il Responsabile del progetto bianconero

0
139
Alessio Musti (foto wikipedia)
Alessio Musti (foto wikipedia)

La Juventus ha deciso di buttarsi anche sul Futsal. La società bianconera è pronta ad inserire un altro tassello importante nell’organizzazione del proprio club e, come è spesso accaduto nell’ultimo decennio, accelera ed anticipa tutti gli altri club lanciando questa iniziativa molto importante. Se da ormai qualche anno si cerca di promuovere il Calcio a 5 cercando di far passare il messaggio di come il Futsal sia propedeutico per il Calcio ad 11, ecco che la Juve si dimostra ancora una volta pioniera.

I bianconeri sono abituati a fare le cose in grande, ed allora chi scegliere come Responsabile se non direttamente il tecnico della nazionale italiana? Alessio Musti, che da giocatore ha vinto tre campionati e sei Coppe Italia di futsal, dal 2018 è il selezionatore degli azzurri. Al progetto parteciperanno, con la loro supervisione, anche Massimiliano Scaglia e Luigi Milani.

L’obiettivo principale è il desiderio di integrare le due discipline a partire dall’Attività di base fornendo tutte le abilità che il futsal riesce a trasmettere. L’iniziativa è dunque rivolta alle categorie dall’Under 14 all’Under 7 con ogni annata che svolgerà un allenamento settimanale specifico. La metodologia del futsal, integrata a quelle già presenti nella cantera bianconera, avrà lo scopo di migliorare lo standard medio del giocatore.