Val d’ Lans sempre sul pezzo: ecco gli esercizi da casa per la Scuola Futsal

La prima video lezione con la sfida dell'istruttore Edoardo Giacomelli

0
138
Edoardo Giacomelli, Val d' Lans
Edoardo Giacomelli, Val d' Lans

La Val d’ Lans già durante il primo lockdown era stata tra le società più attive nelle iniziative e proposte per i bambini ed i ragazzi della Scuola calcio, o sarebbe meglio dire Scuola Futsal. Il club del presidente Giorgio Boscolo anche in questo secondo periodo di chiusura ha risposto subito presente, non perdendo tempo e ricominciando immediatamente a dare consigli di allenamento per cercare di mantenere i ragazzi in forma o comunque attivi e lontani per qualche minuto dalle sessioni di playstation pomeridiane.

La prima video lezione, il primo esempio di allenamento, è stata svolta dall’istruttore della Scuola Futsal, Edoardo Giacomelli, per delle prove di abilità che tutti possono fare a casa propria. In fondo basta creare delle strisce per terra che possono essere fatte con del nastro adesivo di carta ed avere qualcosa per formare dei piccoli ostacoli ed il gioco è fatto.

Si può così creare una scaletta ed un percorso slalom da poter affrontare nei modi più disparati, come dimostra lo stesso Edoardo Giacomelli (facendo la scaletta con la palla in mano con saltelli solo su un piede, saltelli a piedi uniti, entro ed esco solo da un parte, corsa laterale ecc. E cambiando anche lo slalom una volta con la suola, una volta con l’interno, con l’esterno).

Finito qui? No, perché alla fine, dopo lo stretching di rito ma fondamentale, Edoardo Giacomelli propone anche una sfida: mettere una bottiglia su delle scatole e cercare di colpirla col pallone da circa 3 metri di distanza. Lui ce l’ha fatta? Potete andare a vederlo sulla pagina Facebook ‘Val d’ Lans‘.