La Scuola calcio in ritiro: la stagione è iniziata

Il Lascaris a Bardonecchia e l'Alpignano a Sestriere

0
215
La Scuola calcio del Lascaris a Bardonecchia
La Scuola calcio del Lascaris a Bardonecchia

Le vacanze stanno per volgere al termine e la Scuola calcio sta per ripartire. Molte squadre hanno iniziato la preparazione in vista della nuova stagione. Chi si prepara per il Superoscar, chi per il Grande Slam e per tutti gli altri tornei che stanno per cominciare. Alcune società hanno scelto di andare in ritiro in località di montagna per fare gruppo e creare un ambiente sereno dopo due mesi e mezzo di vacanza.

Tutta la Scuola calcio del Lascaris ha svolto il proprio ritiro a Bardonecchia come ormai d’abitudine consolidata negli anni (a parte un’esperienza al Sestriere). Bianconeri al lavoro tutti insieme con anche i quattro istruttori Roberto Pepe, Fabio Rizzato, Antonio De Simone e Matteo Agnino con le loro squadre pronte all’esordio nel Superoscar. Bardonecchia è stata scelta come meta del ritiro anche per il Santena 2014 che probabilmente si è innamorata della località valsusina dopo l’esperienza della Bardonecchia Cup dell’inizio giugno scorso.

L’Alpignano ha invece scelto il Sestriere per il ritiro. Anche la Scuola calcio capeggiata da Christian Bellanova ed Antonio Seminerio sarà tra le sicure protagoniste del prossimo Superoscar. C’è poi il Mathi Lanzese che come da abitudine è salita nelle valli di Viù, precisamente ad Usseglio. Il Responsabile della Scuola calcio lanzese, Tommaso Pasqua, opta per questa località da 40 anni, da giocatore prima, poi da allenatore ed infine da dirigente.

La Pro Eureka sceglie la Val di Susa, con Villarfocchiardo sede del ritiro bianco blucerchiato. In particolare i Pulcini 2010 guidati da Pizzi, D’Alessandro, Lapomarda e De Salvo stanno preparando l’imminente Superoscar.

E la vostra società dove ha svolto il ritiro prestagionale? Segnalatecelo al nostro indirizzo mail redazione@terzotempo.info o al nostro numero Whatsapp 351.94.07.550 mandandoci una foto della squadra al ritiro, la pubblicheremo sul primo numero di Terzo Tempo.