Cerca

Sisport, Pulcini 2011: Buona la prima! D'Alcalà e Di Prima veri goleador

Sisport, Pulcini 2011: Buona la prima! D'Alcalà e Di Prima veri goleador
La prima di campionato straripa di passione per la Sisport, sono ben 21 le reti per le squadre guidate da Simone Perla, Lorenzo Cuzzi, Niccolò Muratore e Stefano Andreozzi, con D'Alcalà e Di Prima che non si risparmiano e trovano più volte il gol nelle partite, una prestazione da veri campioni. Il match contro il Chisola diventa quindi una gara mozzafiato, prima di essere un ricordo irrinunciabile per tutti i tifosi presenti. Sono infatti 12 le reti fatte dai bianconeri di Simone Perla. Ottima prova degli attaccanti della Sisport con David, D’Alcalà e Fiumara, che dimostrano tutto il loro talento con ripartenze fiammanti e tiri che si insaccano nella porta. Bravo anche  Di Malengo per la dodicesima marcatura, il quale scarica un bel sinistro dal limite dell’area trovando così il gol. Da segnalare anche l’ottima prestazione del centrale difensivo Fusi sempre attento sia in fase di chiusura che di impostazione. Tra gli ospiti di mister Muratore, la prestazione sopra le righe del portiere Cussino, autore di moltissime parate che hanno permesso ai suoi di limitare il passivo. Gara invece di tutt'altro sapore quella contro il Nichelino Hesperia, qui bianconeri di mister Lorenzo Cuzzi sfidano la squadra messa in campo da mister Gentile. Inizio veemente della compagine del Nichelino che passa in vantaggio al 3’ grazie a un bel colpo di testa in mischia da parte di Avataneo. E non finisce qua, perché dopo aver sfiorato il raddoppio con Mauro, trovano il 2-0 con un bel tiro da fuori area di Greco. Nella ripresa si assiste alla reazione della Sisport che dopo un solo minuto accorcia le distanze con un sinistro di Cuscela. I bianconeri si dimostrano subito più convinti ma subiscono il 3-1 da parte di Castello. I padroni di casa di mister Cuzzi però non si danno per vinti e trovano in rapida sequenza il 2-3 con Scrivano ed il pareggio con una bella punizione da sinistra di Bianco. Ospiti che passano nuovamente in vantaggio con il più classico dei gol dell’ex. È infatti Roberto Rodà, al primo anno all’Hesperia dopo ben 5 anni trascorsi tra le fila dei bianconeri, a chiudere in rete una bella azione orchestrata dai nichelinesi. Neanche il tempo di festeggiare che la Sisport acciuffa nuovamente il pareggio con Filippo Re autore del gol del definitivo 4-4. Arriva quindi il terzo tempo, che seppur combattuto, non registra altre marcature. Il finale è, tuttavia, con il brivido. Nell’ultima azione, infatti, Leonardo Fiumara calcia a colpo sicuro su azione d’angolo ma il suo tiro viene salvato sulla linea da Sciulli. La terza gara vede la squadra di Stefano Andreozzi piazzarsi molto bene in campo, e non mancano quei tipici ribaltamenti di risaltato che rendono unica una partita. Infatti il primo tempo finisce 2-o per la Sisport, nel secondo l'Alpignano compie un glorioso pareggio con Mozzato e Foca, e all'ultimo tempo c'è il gol del vantaggio, qui sono le reti di Sandrone e le doppiette di Cagnotto e Di Prima a portare i bianconeri a una strepitosa vittoria.  
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale