Cerca

Chieri-Alpignano All Stars Pulcini B: bellissima doppietta di Trovato, ma che fatica superare la marmorea difesa di Franco

La formazione dell'Alpignano 2011
Il Girone A del torneo All Stars Pulcini B s'infiamma con la partita tra seconda e terza classificata a pari punti, mettendo un po' di pepe e offrendo ai tifosi un incontro serrato fino al triplice fischio arbitrale. A sorridere è l'Alpignano dell'istruttore Massimiliano Perrelli con 4 reti a fronte delle 3 dei ragazzi del Chieri guidati da Gianpietro Antonisio. La prima frazione di gioco si è conclusa con l'Alpignano saldamente in vantaggio per 3-1, con le reti di Christian Chiereghin, Michael Trovato e uno sfortunatissimo autogol; a riaccendere le speranze del Chieri ci pensa Tancredi Gillio ad una manciata di secondi dal break. Nel secondo tempo la rosa di Antonisio riacquista coraggio, subisce il 4-1 targato Trovato e poi diventa padrona del campo mandando in gol Umberto Croveri e uno scatenato Mattia Martinengo. Chi lo sa, se ci fossero stati 10 minuti in più...

La rosa del Chieri 2011 e l'allenatore Gianpietro Antonisio
La rosa del Chieri 2011 e l'allenatore Gianpietro Antonisio

Alpignano tattico. L'atmosfera è elettrica e lo si capisce dai primi minuti di gioco. L'alpignano si propone subito avanti con la corsa di Christian Chiereghin sulla fascia, che supera alcuni avversari e scaglia in porta al 1'; il tiro è potente, ma non abbastanza angolato e il portiere Federico D'Angelone respinge in corner. Il Chieri rilancia affidando l'azione a Gillio Tancredi, che al 2' semina tutti, arriva a tu per tu con Edoardo Maciulli e cerca di angolare bene la conclusione, che però colpisce l'esterno della rete. Il gol arriva al 5', quando Christian Chiereghin dalla fascia, dopo un'azione corale, carica una deliziosa palombella sul secondo palo che s'insacca alle spalle del portiere. 1-0 Alpignano! La squadra cerca subito il raddoppio affidandosi ai dribbling di Michael Trovato, ma l'avversario Alberto Tramontana è la sua ombra, non lo molla un attimo e gli soffia il pallone dai piedi poco prima che possa tirare al 7'. Tuttavia, nonostante la splendida difesa di Tramontana e di Eugenio Franco, Trovato "trova" il gol al 9' quando, nel mucchio in area, riceve il pallone e beffa D'Angelone a distanza ravvicinata, spiazzandolo con un rasoterra angolato. 2-0 Alpignano. Il Chieri soffre un po', il caldo non aiuta e un minuto più tardi D'Angelone s'incarta col pallone durante un rinvio, la sfera gli sguscia via dai piedi e rotola in rete, portando gli avversari sul 3-0. Niente paura, un bel respiro e la squadra ritrova la concentrazione: il fraseggio largo trova lo stop di Tancredi Gillio, che si proietta veloce come un treno in avanti, avvicinandosi pericolosamente in zona tiro, ma deve vedersela con la marcatura stretta di Riccardo D'Armiento e Daniele Paganin, che gli arpionano il pallone dai piedi e disinnescano la minaccia. Allo scadere della prima frazione di gioco è ancora il Chieri avanti, stavolta con la galoppata di Mattia Martinengo, che si accentra e impegna Edoardo Maciulli con un tiro ben calibrato, che il portiere mura al 16'. La costanza dei ragazzi di Antonisio viene ripagata al 19' su calcio di punizione: Tramontana s'incarica della battuta, scaglia un bolide in porta su cui Maciulli si fionda come un felino respingendolo...in corsa arriva Gillio che raccoglie il suggerimento e accompagna il pallone in porta. Chieri 1-3 Alpignano, è ancora tutto da giocare. Chieri di cuore. La formazione di Antonisio è più che determinata ad acciuffare il pareggio. Eugenio Franco, in difesa, regala alla sua squadra e soprattutto ai tifosi degli anticipi e delle chiusure eccellenti che tengono lontani gli attaccanti dell'Alpignano dalla porta di D'Angelone. Al 5' della ripresa Gillio riceve un ottimo passaggio al limite dell'area, calibra in porta un missile, Maciulli si allunga e ci arriva con la punta delle dita, mentre il pallone colpisce la traversa e torna in campo. Che occasione! Che bel calcio! Al 6' l'Alpignano si propone in avanti con la corsa di Jacopo Difesa, marcato stretto da Franco, che compie una magia riuscendo a girarsi verso la porta e tira rasoterra. Nessun problema per D'Angelone. Al 9' occasione d'oro per il Chieri: Lorenzo Bellomo cerca di beffare Maciulli con un pallonetto da fuori area, il bravissimo portiere in volo accarezza la sfera con la punta dei guanti, che poi rotola verso la rete; velocissimo, Maciulli si distende e salva sulla linea! Il pubblico è estasiato, la partita è straordinaria ed entrambe le squadre piene di talento ed energie. Al 16' ancora Chieri avanti con un calcio di punizione al limite dell'area, battuto da Umberto Croveri: la conclusione finisce alta di un soffio! Dal rinvio di Maciulli, il pallone arriva tra i piedi di Trovato, che arriva in area e beffa D'Angelone piazzando il pallone nell'angolo. 4-1 Alpignano! Gli ultimi minuti sono tutti a tinte azzurre, col Chieri che riduce le distanze e mette a segno due gol: al 18' ci pensa Croveri, che supera un difensore e calibra un rasoterra imprendibile che gonfia la rete, e poi al 20' Lorenzo Bellomo pizzica il compagno di squadra Mattia Martinengo in ottima posizione, lo serve e lui con un tiro a giro porta la propria squadra ad un soffio dal pareggio, siglando il 4-3.

IL TABELLINO

CHIERI-ALPIGNANO 3-4 RETI (0-2, 1-2, 1-3, 3-3): 5' Chiereghin (A), 9' Trovato (A), 19' Gillio (C), 17' st Trovato (A), 18' st Croveri (C), 20' st Martinengo (C). CHIERI: D'Angelone, Bellomo, Borra, Croveri, Franco, Gasparini, Gillio, Gunetti Edoardo, Martinengo, Nigro, Sale, Tramontana. All. Antonisio. Dir. Borra - Gasparini. ALPIGNANO: Maciulli, Difesa, Demaria, D'Armiento, Vitrotti, Chiereghin, Paganin, Trovato, Pregnolato, Lodo. All. Perrelli. Dir. D'Armenio - Chiereghin.  
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale