Cerca

Pulcini B Torino

Superoscar: Artusio mette a segno una doppietta da togliere il fiato e l'Alpignano è prima, Barbero regala il gol ai biancoblù

Benedetto apre con un gol il secondo tempo mentre Cerullo mette un punto alla partita

L'Alpignano 2012 di Pietro Stefani

L'Alpignano 2012 di Pietro Stefani

Il secondo weekend di Superoscar comincia alla grande per l'Alpignano di Pietro Stefani che si porta a casa la partita con il Chisola di Manuele Salvati. Un buon primo tempo giocato ad alti ritmi da entrambe le parti, vede però il vantaggio dei biancoazzurri con la doppietta di Edoardo Artusio. Dopo la bella rete al 7' non si ferma un momento e segna la seconda rete subito dopo la ripresa. Il secondo tempo inizia con un altro gol per l'Alpignano. Al 2' è Andrea Benedetto a firmare la terza rete, con un tiro dalla tre quarti. Il Chisola continua a tenere alto il ritmo e tenta il recupero con il gol di Cristian Salvatore Barbero al 9'. I blu non mollano, continuano ad attaccare, le occasioni da gol non mancano, ma a chiudere definitivamente la partita è la rete di Francesco Cerullo al 14'.

Il Chisola 2012 di Manuele Salvati

Artusio apre la partita. A battere il calcio d'inizio è l'Alpignano ma è il Chisola a creare per primo un'occasione da gol. Enea Rubino inizia la sua corsa da centro campo ma non raggiunge la porta. La palla finisce in angolo, Rubino batte e Simone Ucci risponde con un tiro che colpisce il palo. Ancora i blu con Thiago Lefont che recupera palla e corre in area, dove però incontra il muro Ruscio-Cerullo. I primi minuti sono a favore dei ragazzi di Salvati ed è di nuovo Rubino a creare il gioco, servendo un pallone a Barbero che vede libero Lefont. Una bella giocata che si conclude con la parata di Simone Samson. L'Alpignano riesce ad emergere con un preciso passaggio filtrante da centrocampo di Andrea Benedetto per Carlo Modica, che però viene prontamente bloccato da Lefont. Al 7' arriva il primo gol dei biancoazzurri grazie a Ruscio che corre dalla metà campo, serveun ottimo pallone ad Artusio e la manda in rete. Artusio è scatenato e non lascia fiato ai ragazi del Chisola. Appena l'arbitro fischia la ripresa segna la doppietta. Con il morale alto in seguito alle due reti i ragazzi di Stefani ci riprovano. Nicolò Mostacci trova libero Benedetto, Barbero riesce a rubargli palla ma Mostacci la riprende. Inizia la sua cavalcata sulla fascia, ma trova Matteo Allemand a bloccarlo. Ripartono i blu con il fraseggio tra Rubino e Marangon, quest'ultimo arriva in area e calcia in porta, ma Samson non lascia passare il pallone. Il realizzatore della doppietta Artusio in seguito ad una piccola botta lascia il campo al 14' e al suo posto entra Federico Di Cello. 

Barbero risolleva il Chisola. Il secondo tempo comincia con tanta grinta per i ragazzi di Salvati. Tengono bene la palla e studiano il gioco con uno scambio tra Samuel Pinna e Barbero. Matteo Serra con una rimessa laterale trova libero Simone Restivo, che la ripassa a Serra. Corre sulla fascia ed esegue un passaggio preciso a Pinna, ma Cerullo interrompe il suo gioco. Al 2' minuto è ancora l'Alpignano a segnare con un tiro forte e ben piazzato di Benedetto dalla tre quarti di campo. I blu vogliono recuperare, dopo un bellissimo dribbling Barbero cerca lo specchio della porta, ma Filippo Franco para il tiro ributtando la palla in area. Pinna cerca di sfruttare subito l'occasione, ma il suo tiro finisce al lato della porta. Riparte l'Alpignano con Di Cello che la mette in mezzo per Cerullo, Riccardo Colombino fa una gran bella parata lanciandosi agilmente. Al 9' Pinna recupera palla sulla fascia, la passa in area per Barbero che questa volta non sbaglia e manda la palla in rete. Splendida punizione di Luca Caglioti dalla tre quarti, la serve bene per Barbero che sfiora la doppietta. Al 14' Benedetto batte una punizione perfetta, ma non sorprende Colombino. Cerullo approfitta della parata e segna l'ultima rete per i biancoazzurri con un bel tiro al volo. Gli ultimi minuti sono all'insegna degli attacchi del Chisola che tenta il tutto per tutto. Il triangolo Restivo-Lefont-Pinna si procura un calcio d'angolo. Lefont batte su Franco, che rimanda la palla in area e trova il piede di Alemand che calcia, ma nemmeno questa volta riesce a superare Franco.

IL TABELLINO

ALPIGNANO-CHISOLA 4-1
RETI (3-0, 3-1, 4-1): 2' Artusio (A), 2' Artusio (A), 2' st Benedetto (A), 9' st Barbero (C), 14' st Cerullo (A).
ALPIGNANO: Samson, Ruscio, Giuglard, Pullara, Benedetto, Artusio, Di Cello, Cerullo, Modica, Mostacci, Franco. All. Stefani. Dir. Di Cello - Grosso.
CHISOLA: Colombino, Allemand, Serra, Restivo, Marangon, Ucci, Rubino, Barbero, Pinna, Caglioti, Lefont. A disp. Liboni. All. Salvati - Telesca. Dir. Allemand - Liboni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale