Cerca

Pulcini B Torino

Superoscar: il Chisola rialza subito la testa, la Pro Eureka non sbaglia la prima

Domenica 12 sono iniziati i Gironi X e Y che determineranno le quattro finaliste dei 2012

Il Chisola 2012 di Manuele Salvati

Il Chisola 2012 di Manuele Salvati

Si è da poco concluso un weekend ricco di tornei, tra i quali anche il Superoscar. La seconda fase eliminatoria è cominciata e vede in testa alla classifica Pro Eureka e Chisola nel Girone Y, e Alpignano e CBS nel Girone X. L'Alpignano di Pietro Stefani si porta a casa un'altra vittoria con il Lucento e si classifica prima del suo girone. I biancoazzurri hanno vinto 5-2 con le reti di Mostacci, Benedetto e Modica. «È stata una partita combattuta perché entrambe le squadre erano molto tattiche. Ci sono state tante occasioni importanti che siamo riusciti a sfruttare. Il Lucento è una squadra molto fisica, ma nel secondo tempo siamo riusciti a chiudere la partita» parla Paolo Pullara, collaboratore di Stefani.

Al momento anche la Pro Eureka è prima in classifica del suo girone, grazie alla vittoria per 4-3 con il Chieri.

Il Chisola di Manuele Salvati si è rialzato subito dopo la partita finita 4-1 per l'Alpignano. I ragazzi biancoblù si sono aggiudicati il match con il Lascaris per 3-1, grazie alle reti di Barbero, Caglioti e Le Font. «È stata la partita più bella dall'inizio della stagione. I ragazzi hanno giocato bene e si sono meritati questa vittoria. Potevamo fare ancora qualche gol in più, ma l'importante è essersi ripresi dopo la partita con l'Alpignano» commenta Salvati.

È finita 2-4 Volpiano-CBS grazie alle reti di Rizzo su calcio d'angolo e Binatti su rigore (Volpiano) e Tarna, Le Voci e Di Muro (CBS). «Bella partita con avversari molto bravi. È stato divertente guardarla, sicuramente avrà fatto piacere anche agli spettatori» parla Dario Dimanico allenatore della CBS.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale