Cerca

Pulcini Torino

Palio di Torino: Un Martinengo da impazzire stende un buon Psg

Le buone prove di Ianniello e Trevisan non bastano a fermare il Chieri

Palio di Torino: Un Martinengo da impazzire stende un buon Psg

Il Chieri 2011 allenato dall'istruttore Alessandro Traversa

Partita ricca di emozioni e molto bella quella disputatasi tra Chieri e Psg valevole per il girone argento del Palio Di Torino, nella categoria 2011, match che ha visto imporsi la squadra guidata da Alessandro Traversa per 3-0. Decisive per la vittoria la doppietta di Mattia Martinengo e la rete siglata da Diego Sassu. Gara, a dispetto del risultato, ben giocata dalla squadra guidata da Francesco Savio, la quale ha mostrato ordine nella manovra ed un'anima volitiva nonostante le avversità che si sono manifestate. Di contro la banda Traversa ha mostrato un buon spirito di squadra e un'idea di gioco molto interessante, la quale ha prodotto una notevole spinta offensiva abbinata ad una buona copertura in fase difensiva. Nelle fila del Chieri, oltre alla grande prova fornita dall'intera squadra, sono spiccate le qualità di Mattia Martinengo autore di una doppietta e di una prova di grande qualità, nella quale ha spesso creato la superiorità numerica e spesso è stato in grado di far salire la squadra con le sue grandi doti fisiche. Oltre a Mattia Martinengo, buona la prova di Diego Sassu capace di sbloccare il risultato e di mettere fantasia nelle trame offensive. Per quanto riguarda il Psg, oltre alla buona prova fornita dall'intero organico, si segnalano le buone prestazioni Gabriele Trevisan capace di belle trame offensive, Giacomo Ianniello autore di una bella prestazione e Gabriele Babuin autore di una buona prova fra i pali.

Diego Sassu Show. Nelle prime battute del primo tempo parte bene il Psg che tiene bene il campo e in un'occasione scalda le mani a Federico D'Angelone. Il Chieri cresce alla distanza e al 5' si fa vedere con Emanuele Iannone, il quale prova il tiro dalla grande distanza ma Gabriele Babuin effettua una bella parata. Poco dopo Mattia Martinengo ruba palla a centrocampo e serve sulla fascia Diego Sassu che mette la palla fuori con un bel tiro in diagonale. Al 10' arriva il gol del Chieri da parte di Diego Sassu, che ruba la sfera all'estremo difensore del Psg e insacca. Poco dopo sempre il numero 10 blu centra il palo dopo un'azione degna di nota. Nelle ultime fasi del primo tempo si fa vedere Mattia Martinengo che dopo un grande azione prova il tiro davanti al portiere ma si conclude con un nulla di fatto.

Pali chieresi. Il secondo tempo si apre come si era concluso il primo, ovvero con il team guidato da Alessandro Traversa in zona d'attacco. Al 1' si mette in proprio Diego Sassu che arriva sul fondo e mette in mezzo per la corrente Lorenzo Bellomo che centra il palo. Sfortuna che continua a perseguitare il Chieri, ed in particolare Lorenzo Bellomo che al 5' dopo una grande azione del solito Martinengo centra un clamoroso doppio palo, facendo ammontare rispettivamente a tre il conto personale dei legni e a quattro per quanto riguarda la squadra. Al minuto numero 8 il Psg sfiora il gol direttamente da calcio d'angolo. Al 14' vi è la marcatura da parte di Mattia Martinengo, il quale va via di forza ai difensori del Psg e con un tiro chirurgico fa la barba al palo e la mette dentro.

Martinengo chiude i giochi. Nel terzo tempo il canovaccio tattico della gara non cambia ed il Chieri continua ad attaccare. Al 1' Federico Chiadò effettua una chiusura provvidenziale su di un pallone che vagava pericolosamente in area. Al 2' si fa vedere il Psg con Giacomo Ianniello con un tiro dalla media distanza che finisce fuori di poco . Sempre Martinengo subito dopo prova il tiro dalla lunga distanza che Gabriele Babuin blocca bene. Al 5' arriva il 3-0 da parte di Mattia Martinengo che da calcio d'angolo insacca con una girata al volo. Poco dopo Matteo Borra prova il tiro dal limite dell'area ben parato dall'estremo difensore del Psg. Pochi minuti dopo si fa vedere il Psg in due occasioni sempre con Gabriele Trevisan che dapprima compie una grande azione e poco dopo si fa vedere con una bella sgroppata sulla fascia e con un tiro che finisce fuori di poco. L'ultima azione della partita è di marca chierese ed è un tiro dalla grande distanza di Mattia Martinengo. 

IL TABELLINO

Chieri-PSG 3-0
RETI (1-0, 1-0, 1-0): 10' Sassu (C), 14' st Martinengo (C), 5' tt Martinengo (C).
CHIERI: D'Angelone, Bellomo, Borra, Gardenghi, Gasparini, Iannone, Martinengo, Nigro, Niutta, Sassu. All. Traversa. Dir. Gasparini - Borra.
PSG: Babuin, Buruiana, Casamassima, Chiadò, Gai, Ianniello, Lano, Malfa, Orta, Pignocchino, Rubatto, Trevisan. All. Savio. Dir. Babuin - La Bella.

LE INTERVISTE

Francesco Savio, allenatore PSG: «Ci abbiamo provato in tutti i modi, non abbiamo mai mollato. Avremo potuto fare due-tre gol, ma anche loro avrebbero potuto farne due in più. La partita mi è piaciuta».

Alessandro Traversa, allenatore Chieri: «Abbiamo creato tanto. Abbiamo giocato di squadra cercando non la giocata personale ma cercando il compagno per andare a fare gol. Risultato giusto, abbiamo preso parecchi pali e le occasioni sono state tante».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale