Cerca

Pulcini Torino

Sisport 2011: i ragazzi di Sapino lottano con il Lascaris, quelli di Aquilano alla grande con il Paradiso

Nel derby bianconero succede tutto nel primo tempo con Pinet che risponde al vantaggio di Leonardo Fiumara

Sisport 2011

La Sisport 2011 di Aquilano che sorride con il Collegno Paradiso

Avvincente sfida quella giocata nell’impianto del Sanremo 72 tra i bianconeri di casa ed i bianconeri di Pianezza. Risolto il problema delle maglie simili (i padroni di casa hanno giocato con delle pettorine arancioni), la partita inizia e dopo poche azioni si capisce subito che in campo vi sarà una vera e propria battaglia.

Entrambe le formazioni giocano al massimo dell’intensità e dell’agonismo e, a goderne, è lo spettacolo.

Dopo un inizio in cui gli ospiti sembrano poter fare la partita, si assiste ad una reazione decisa della squadra di Sapino che dopo alcune azioni pericolose trova il vantaggio con una giocata di astuzia di Leo Fiumara che su un retropassaggio un po’ troppo debole anticipa con la punta del piede il portiere ospite in uscita siglando la rete dell’1-0.

Il Lascaris prova a reagire, alzando ulteriormente il proprio baricentro. Anche il clima al di fuori del terreno di gioco si scalda con proteste non sempre opportune. Allo scadere del tempo si assiste al pareggio degli ospiti di mister Foti dopo un’azione alquanto convulsa: Spada punta la difesa avversaria e subisce fallo al limite dell’area, la palla giunge però a Pinet che scavalca con un pallonetto il portiere di casa Di Sanzo. Inutile il tentativo in extremis di Li Calzi che rinvia la palla in semirovesciata dopo che questa aveva già oltrepassato la linea di porta. Dopo alcune discussioni viene concesso il gol degli ospiti che chiude la frazione sull’1-1.

Nella seconda e terza frazione il risultato non cambia più, anche perché a salire in cattedra sono i portieri. Ottima la prestazione sia dei due portieri di casa (con Stasi autore di una parata fantastica che da sola è valsa il prezzo del biglietto pagato dai molti presenti) sia di Bosco del Lascaris autore di alcuni interventi decisivi che hanno salvato la propria squadra.

IL TABELLINO

SISPORT – LASCARIS 1-1

RETI: 8’ Fiumara Leonardo (S), 15’ Pinet (L).

SISPORT: Di Sanzo, Maniglia, Piccoloantonio, Possumato, Li Calzi, Re, Fiumara L., Scrivano, Schirripa, Eandi, Stasi. All. Sapino. Dir. Piccoloantonio.

LASCARIS: Bosco, Pellissier, Barucchi, Giuliano, Paolillo, Urzica, Pinet, Reina, Macrì, D’Alessio, Bonavero, Spada. All. Foti. Dir. Paolillo - Foti.

Vittoria netta dei bianconeri padroni di casa allenati da Aquilano contro i combattivi nerazzurri del Paradiso. Primi due tempi nei quali gli ospiti hanno in tutti i modi cercato di arginare le folate offensive dei padroni di casa che però si sono spesso scontrati contro il muro difensivo eretto da mister Bichi. Su tutti da segnalare la prestazione di Legrottaglie autore di ottime chiusure difensive. I padroni di casa però sin dalle prime battute hanno messo in mostra una notevole superiorità tecnica e soprattutto i primi due gol hanno dimostrato anche doti balistiche di prim’ordine: vantaggio all’8’ con tiro ad incrociare da sinistra di Malengo e raddoppio allo scadere del primo tempo con una sassata all’incrocio di Jihel. Nella seconda frazione i bianconeri mettono al sicuro il risultato con l’uno-due firmato Alessandro Fiumara e Lavigna.

Nell’ultima frazione i padroni di casa hanno dilagato anche perché gli ospiti dopo due tempi giocati al massimo hanno inevitabilmente mostrato segni di cedimento. In tale situazione la compagnie di mister Aquilano ha ulteriormente messo in mostra la propria superiorità tecnica. Da segnalare anche la scelte del mister di casa di cambiare modulo tattico lasciando in campo le due punte centrali D’Alcalà e Jihel, autori di una doppietta a testa nel terzo tempo. Le altre reti portano la firma ancora di Lavigna e di Rigano, autore di una bella doppietta nel finale.

IL TABELLINO

SISPORT – COLLEGNO PARADISO 11-0

RETI: 8’ Malengo, 15’, 13’ tt e 15’ tt Jihel, 2’ st Fiumara Alessandro, 4’ st e 3’ tt Lavigna, 9’ tt e 10’ tt D’Alcalà, 12’ tt e 14’ tt Rigano.

SISPORT: Avarello, Bianco, Lo Surdo, Lavigna, Fiumara, Rigano, D’Alcalà, Malengo, Jihel, Nichitean. All. Aquilano. Dir. Bianco

COLLEGNO PARADISO: Amore, Pasquazzi, Marino, Puleo, Barba, Ceci, Saccottelli, Ianora, Gagna, Legrottaglie, Anton. All. Bichi. Dir. Colucci – Legrottaglie-Ceci.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale