Cerca

Tornei

Il Bello del Calcio: l'intesa del Pozzomaina è inarrestabile, brilla la stella di Francesco Sciacca che firma una tripletta

Magistrali i ragazzi di Claudio Bello, ci provano i biancoazzurri che ringraziano Modica per la rete e La Manna per le grandi parate

I Pulcini del Pozzomaina allenati da Claudio Bello

I 2011 di Claudio Bello portano a casa una meritata vittoria nella fase finale del torneo di casa

La prima parte della fasi finali de "Il Bello del Calcio" si apre con Pozzomaina-Alpignano. Un match che ha visto i padroni di casa mettere in seria difficoltà i biancoazzurri per tutta la durata dei due tempi. Forse complice anche l'assenza di alcuni giocatori causa pandemia, l'Alpignano riesce a firmare soltanto una rete grazie alla buona prestazione di Carlo Modica, che gonfia la rete al primo minuto del secondo tempo. Non basterà però, perché i padroni di casa nel giro di 40 minuti metteranno in rete ben 6 palloni, con tanto di bellissima tripletta del bomber Francesco Sciacca. Da sottolineare sono anche le ottime parate del portiere alpignanese Riccardo La Manna.

L'Alpignano Pulcini 2011 di Ferdinando Gullo

La grinta dei padroni di casa. Il match si apre con grinta e voglia di fare sin dal primo minuto per i ragazzi di Claudio Bello. Nei primi attimi notiamo già Giuseppe Brischetto e Jordi Di Tommaso provare alcuni tiri in zona gol, ma per il momento nulla di finalizzato. Un momento che durerà davvero poco, perché già al 2' Federico Lava la mette in rete su calcio d'angolo: un gol imparabile calciato direttamente all'incrocio dei pali. Non passano molti secondi prima che il Pozzo possa già festeggiare la seconda rete del match, questa volta sarà proprio Lava a fare un grande assist al compagno Francesco Sciacca, che la butta in rete senza troppi problemi. Non contento il bomber numero 8 la ributta dentro pochi secondi dopo, firmando già una doppietta  portando i suoi sul 3 a 0 già al 4'. A questo punto i biancoazzurri avversari sono in seria difficoltà, mentre il Pozzo continua senza freni ad attuare belle trame di gioco con protagonisti Sciacca e Nicolò Conca. L'intesa di squadra è forte e si vede, ma nel frattempo un ottimo dribbling di Davide D'angelo dell'Alpignano non passa inosservato. Dall'altra parte però gli anticipi difensivi di Nicolò Conca si rilevano estremamente efficaci, non permettendo agli avversari di andare oltre la linea di centrocampo. Dopo un veloce time-out e qualche cambio effettuato da entrambi i gruppi, la situazione sembra rimanere piuttosto analoga ai dieci minuti precedenti: ancora intesa fortissima tra Brischetto e Di Tommaso che non si fanno scappare un pallone. Al 16' però, iniziano a farsi più coraggio i ragazzi allenati da Gullo e lo fanno con Riccardo La Manna, che si prende il pallone a centrocampo e scartando la difesa avversaria riesce ad arrivare in zona gol: non riuscirà a finalizzare per via di un ottimo intervento difensivo attuato da Nicolò Conca, che si riconferma decisivo. Dopo il magistrale recupero palla di Enrico Delli Santi il pallone finisce tra i piedi di Giuseppe Brischetto, che non spreca la sua occasione: rete segnata all'incrocio dei pali e portiere spiazzato al 18'. Termina con 4 reti di vantaggio per i ragazzi di Claudio Bello la prima frazione di gioco.

Francesco Sciacca, mattatore del match con una tripletta

I biancoazzurri in campo fino alla fine. Secondo tempo che inizia allo stesso modo del precedente: Emanuele Di Masi dopo aver spazzato via alcuni palloni pericolosi si tiene il pallone e lo serve al compagno Di Tommaso, che al 2' scarta tutta la difesa avversaria e firma una gran bella rete. Sopra di ben 5 gol il Pozzo continua a giocare la gara con ottima tattica e scarico veloce sia sul centrocampo che in zona d'attacco, cosa che permetterà al solito Sciacca di firmare la sua tripletta al 3' e far salire ulteriormente il distacco dall'Alpignano. Dopo il time-out, un Pozzomaina ormai sopra di 6 reti sembra più che inarrestabile, ma proprio qui entra in gioco uno scatenato biancoazzurro che vuole fare il suo, Carlo Modi: prende il pallone e saltando tutta la  difesa arriva fino alla porta, spiazzando il portiere e segnando la prima e unica rete per i suoi al 12'. L'ultima parte della seconda frazione di gioco vede molti combattimenti a centrocampo e un Alpignano sicuramente più grintoso ed agguerrito, anche se non basterà: I ragazzi di via Monte Ortigara la portano a casa con un bel 6 a 1.

Carlo Vittorio Modica, autore del gol consolatorio per il suo Alpignano

IL TABELLINO

Alpignano-Pozzomaina 1-6

RETI (6-0, 6-1): 2' Lava (P), Sciacca 3' (p), Sciacca 4' (P), 18' Brischetto (P), 2' st Di Tommaso (P), 4' st Sciacca (P), 12' st Modica (A).

ALPIGNANO: Napolitano, Bonfiglio, D'Angelo, Oros, Monti, Benedetto, Sturniolo, Gariglio, Ruscio, Loreto, Di Cello, La Manna, Modica. All Gullo. Dir. Costantinu.

POZZOMAINA: Barbero, Di Masi, Petragallo, Conca, Delli Santi, Bello, Sciacca, Lava, Di Tommaso, Brischetto. All. Bello. Dir. Di Tommaso-Lava.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale