Cerca

Tornei

Il Bello del Calcio: Sisport prima finalista, decide Possumato nel secondo tempo

Perde con onore il Lucento trascinato dall’ottimo Ayo

sisport

La Sisport 2011 di Adriano Aquilano conquista l'ultimo atto del torneo di casa Pozzomaina

Seconda gara di giornata al Memorial Bello decisiva per la qualificazione alla finalissima della prossima settimana. A spuntarla i bianconeri allenati dall’istruttore Adriano Aquilano dopo una gara vibrante e combattuta da entrambe le compagini.

Inizio di gara con il brivido. Dopo pochi minuti, infatti, a seguito di un duro scontro di gioco, si accascia a terra il capitano della Sisport Stefano Maniglia. Portato a braccia a bordo campo in lacrime e con un ginocchio dolorante, per il capitano bianconero la partita sembrava già terminata. Ed invece, in maniera stoica, dopo una decina di minuti di massaggi e tentativi di tirarsi in piedi, il numero 3 Sisport è rientrato in campo giocando sino alla fine come nulla fosse. I bianconeri subiscono il contraccolpo psicologico dell’infortunio del loro capitano e per qualche minuto subiscono gli attacchi del Lucento. Prima Solito e poi Ayo impensieriscono il portiere bianconero Carlo Stasi senza però riuscire a trovare la rete. La Sisport inizia a reagire sul finire della prima frazione grazie agli spunti del duo d’attacco Leonardo Fiumara – Alessandro Possumato. Al 13’ azione in slalom di Possumato che costringe al fallo al limite dell’area la difesa avversaria. Punizione calciata di poco alta da Leonardo Fiumara. Dopo un paio di conclusioni di poco fuori del Lucento, ad opera di Luca Bertot, è proprio la Sisport a passare in vantaggio allo scadere della prima frazione grazie ad un gol d’astuzia di Leonardo Fiumara bravo ad anticipare Sciulli ed a calciare in rete la palla dell’1-0. La reazione dei ragazzi dell’istruttore Di Mastrochicco non tarda ad arrivare. Passano soli 2’ dall’inizio del secondo tempo ed ecco che il Lucento trova il pareggio con un colpo di testa di Cataldi su un’ottima punizione calciata da Solito.

La partita diventa una vera e propria battaglia. E’ un lampo di Possumato a decidere la sfida: splendida iniziativa dei gemelli Fiumara, che dopo essersi scambiati il pallone servono sulla corsa Alessandro Possumato. L’attaccante bianconero, da posizione defilata, fa partire una gran conclusione che si infila alle spalle di un incolpevole Nicholas Bertollo. Il finale di gara ha un copione già scritto. Assalti continui del Lucento e Sisport che di rimessa prova a chiudere definitivamente la gara. Il risultato però non cambia più anche per merito dei due portieri. Decisiva la parata di Carlo Stasi su una conclusione di Andrea Scutellà che aveva fatto gridare al gol i ragazzi di Di Mastrochicco, addirittura miracolose due parate di Nicholas Bertollo sulle conclusioni dei gemelli Fiumara. La partita termina con la vittoria della Sisport, che grazie al successo odierno, si qualifica come prima finalista del Memorial Bello.

IL TABELLINO

SISPORT-LUCENTO 2-1

RETI: 19’ Fiumara Leonardo (S), 2’ st Cataldi (L), 8’ st Possumato (S).

SISPORT: Stasi, Bianco, Maniglia, Piccoloantonio, Possumato, Fiumara Leonardo, Fiumara Alessandro, Schirripa, Eandi. All. Aquilano Adriano, Dir. Piccoloantonio e Bianco.

LUCENTO: Bertollo, Ambrogio, Cataldi, Melis, Bertot, Scutellà, Solito, Ayo. All. Di Mastrochicco Antonio, Dir. Scutellà e Gatti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale