Parte il Trofeo Fair Play, ecco il regolamento

Al risultato del campo si aggiungono i Punti Bonus

0
314
Chieri 2006 di Zucco al Fair Play Elite
Chieri 2006 di Zucco al Fair Play Elite

Questo fine settimana parte l’edizione 2020 del Trofeo Fair Play Elite. Protagoniste della manifestazione organizzata dalla FIGC saranno le Scuole calcio d’Elite con i loro Esordienti 2007. Visto il boom di società che hanno ottenuto anche recentemente questo riconoscimento, si parte con ben 12 concentramenti sparsi per Piemonte e Valle d’Aosta.

Il regolamento non è troppo complicato, anche perché differenzia di poco da una normale partita di campionato, ma per stilare la classifica bisogna tenere conto anche dei ‘punti bonus‘.

Ogni concentramento è composto da 4 o 3 squadre, la partita prevede un 9 contro 9 con in più un gioco di abilità tecnica, ovvero gli Shoot out in continuità. Fin qua niente di strano, ciò che cambia sono le durate dei tempi: nei concentramenti a 3 squadre verrano disputati tre tempi da 15 minuti, nei concentramenti a 4 squadre verranno disputati tre tempi da 10 minuti.

I punti finali saranno gli stessi per tutti: 10 punti alla prima classificata, 8 punti alla seconda, 5 punti alla terza e 3 punti alla quarta. A questi vanno poi aggiunti i punti Bonus.

I punteggi bonus saranno così distribuiti: 2 punti per ciascuna gara con almeno 18 giocatori in distinta, 1 punto per ciascuna gara con almeno 16 giocatori in distinta. 1 punto per ciascuna gara alla squadra che fa giocare almeno 3 bambine. 1 punto per un tecnico (con qualifica UEFA) ogni 40 tesserati, 2 punti per un tecnico ogni 25 tesserati.

Un punto verrà assegnato anche in base al rapporto tra numero di squadre iscritte (nelle categorie comprese tra Primi Calci ed Allievi) e numero di tesserati (ma non deve essere sforato il limite di 20 giocatori per squadra).

Naturalmente possono giocare i ragazzi nati nel 2007 con un massimo di 3 nati nel 2008. Le professioniste possono giocare con la squadra completa di 2008, mentre possono giocare anche le ragazze nate nel 2006.

La fase Regionale fu vinta lo scorso anno dal Chieri di Giuseppe Zucco che terminò però il suo percorso alla successiva fase Interregionale. Quest’anno la Festa Nazionale è prevista per il fine settimana del 23 e 24 maggio.