Cerca

News

Olympic Collegno con tante new entry: oltre a Di Parigi anche Minici e Somale

Ecco lo staff di Rubicondo e Sonnessa, Lionello confermato e l'esperienza di Capassa sui più piccoli

Olympic Collegno Pulcini Misti

I Pulcini dell'Olympic Collegno di Luca Lionello 2020/21

L'Olympic Collegno si arricchisce di tante novità in una Scuola calcio che sta tornando su livelli importanti come la società orange ci ha abituato nel corso degli anni passati. Un merito che va anche dato ad un paio di arrivi di spessore nei ruoli chiave già nella passata stagione e che da questa stanno raccogliendo i primi frutti di un lavoro importante. Sono Nunzio Rubicondo, attuale Direttore Sportivo e Pasquale Sonnessa, Responsabile invece della Scuola calcio. Senza ovviamente dimenticare Osvaldo Capassa, una garanzia di qualità nelle annate dei Primi Calci e Piccoli Amici.

Della prima novità riguardante lo staff tecnico ve ne avevamo già parlato in un articolo precedente: Diego Di Parigi sarà l'istruttore degli Esordienti 2009. Per i 2010 è stato scelto Luca Lionello, già presente in società dove nella passata stagione ha seguito la squadra iscritta nel campionato dei Pulcini Misti oltre ad essere un giocatore della Prima squadra. Sarà coadiuvato da Riccardo Rossi.

Un'altra novità è rappresentata dall'arrivo dal Pianezza dell'istruttore Lorenzo Minici. Per lui, che seguirà i 2011 (stessa annata che aveva con i rossoblù) si tratta di un ritorno visto il suo passato da giocatore proprio in via Tampellini nel mezzo della sua esperienza con la maglia del Cenisia. Per quanto riguarda invece i Pulcini 2012 saranno affidati a Guglielmo Santino. Da Primi Calci in giù, come accennato, la competenza passa ad Osvaldo Capassa.

Entra a far parte dello staff della Scuola calcio dell'Olympic Collegno anche Christian Somale in qualità di Responsabile delle categorie Esordienti ed organizzatore dei tornei, ruolo che ha ricoperto anche nella sua precedente esperienza al Pianezza. 

Le categorie dei più piccoli sono molto importanti per la società, come sottolinea lo stesso Rubicondo: «Puntiamo molto sulla Scuola calcio, lo scorso anno non abbiamo potuto fare molto ma vogliamo ripartire alla grande».

Parte carico anche Somale: «Quando sono andato via da Pianezza mi hanno chiamato diverse società. All'Olympic ho sempre voluto andarci, ma non avevo mai avuto un aggancio. Nel nuovo ruolo da responsabile degli Esordienti sono in stretto contatto con Nunzio da cui sto imparando molte cose. In due mesi qua ho visto già una buona crescita».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale