Alpignano-Rosta Esordienti B All Stars: Rocchi e Pace spingono la squadra di Miceli in vetta, rostesi grandi lottatori

Non basta Molinaro che porta al momentaneo pareggio per i biancorossi di Calì

0
683
Alpignano 2009 di Gianluca Baseggio, passato in vantaggio grazie a Gabriele Rocchi
Alpignano 2009 di Gianluca Baseggio, passato in vantaggio grazie a Gabriele Rocchi

Alpignano 2009 di Fabio Miceli in testa al girone, alla pari della CBS. Dopo 50 minuti di gara intensa, sono i suoi atleti, in divisa biancoverde, a prevalere sui vicini “cugini” biancorossi di Andrea Calì, per due reti a una. Una sfida che profuma quasi di derby per i due team a ridosso della val di Susa, che rende appassionata la competizione nel quadrangolare. L’Alpignano, infatti, ottiene la sua prima vittoria dopo il pari del primo match con la stessa CBS, e forse poteva ottenere un risultato più tondo. I giocatori del Rosta, invece, pur battuti di misura dopo aver resistito come gladiatori, rimangono comunque a quota 3 punti, forti del precedente successo ottenuto col Collegno Paradiso.

Offensiva. La partita dei 2009 inizia con l’Alpignano di Fabio Miceli più in forma grazie ad uno spunto di Federico Pucci, parato da Matteo Mengoni. La gara prosegue con un diagonale sinistro di Federico Margiotta, respinto. Con tiro al volo anche Alessandro Miceli prova ad impensierire Mengoni, senza esito. A far passare in vantaggio gli alpignanesi è invece Gabriele Rocchi, in conclusione di un batti e ribatti in area. Pucci si propone di nuovo in avanti, ma la sua occasione fa terminare la sfera di poco a sinistra dello specchio di porta. Arriva il temporaneo pari del Rosta su calcio di rigore, per un fallo su Roberto Terragno. Temporaneo perché, appena cinque minuti dopo, ecco Lorenzo Pace siglare il 2-1 su punizione pericolosa in area. Una palla calciata da Edoardo Calarco potrebbe impensierire la difesa rostese, ma Mengoni vigila e respinge da breve distanza.

Difensiva. La ripresa presenta numerosi tentativi di modificare il risultato, soprattutto da parte dell’Alpignano, ma non giungono altre reti. Pucci dalla destra accentra per Simone Maccioni, ma il suo tiro è troppo alto. Mengoni anticipa l’azione di Remo Antonaccio, spazzando via il pallone. Calarco ci riprova in diagonale destro, spunto intercettato, poi Maccioni crea un pallonetto, respinto al volo. Reazione del Rosta con Francesco Cruto da punizione, sopra l’incrocio destro dei pali. Anche una parabola di Pucci si avvicina molto alla porta dei biancorossi. Rasoterra finale rostese con Lorenzo Dellavalle, ma la difesa dei biancoverdi è capace di rendere il tiro inoffensivo. In conclusione, più spunti complessivi del vincente Alpignano, ma il Rosta di Calì ha combattuto fino al termine della gara.

IL TABELLINO

Alpignano-Rosta Calcio 2-1

RETI (2-1, 0-0): 13′ Rocchi (A), 16′ rig. Molinaro (R), 21′ Pace (A).

ALPIGNANO: Manca, Callea, Pucci, Dello Russo, Triolone, Calarco, Pace, Margiotta, Miceli, Rocchi, Maccioni, Attisani. All. Miceli. Dir. Pucci.

ROSTA CALCIO: Mengoni, Di Giovanni, Molinaro, Mapelli, Dellavalle, Antonaccio, Cruto, Merlo, Alberghina, Mareschi, Scotto di Santolo, Terragno. All. Calì. Dir. Molinaro – Dellavalle.

LE INTERVISTE

Gianluca Baseggio, allenatore Alpignano: il risultato ci sta stretto, viste le tante nostre occasioni. Abbiamo faticato a giungere in porta pur creando tanto, ma siamo stati lenti nell’impostazione. Bravo il Rosta nei due tempi.

Andrea Calì, allenatore Rosta: la gara è stata buona, faccio i complimenti a tutti i ragazzi, ai miei ed anche a quelli dell’Alpignano.