Il Pozzomaina 2008 di Andrea Carnesecca, da 4 anni un gruppo unito

0
152
Pozzomaina 2008
Pozzomaina 2008

Andrea Carnesecca istruttore da quattro anni degli Esordienti del Pozzomaina 2008, racconta un po’ di sé e della sua squadra in questo momento in cui ci si trova a fronteggiare una “partita” ed un “gioco” diversi in campo. Carnesecca ha iniziato la sua carriera di allenatore a vent’anni. In dieci anni ha allenato nel Carrara, Pro Collegno, Safa e Lanzo, squadre in cui fra l’altro lui stesso in età giovanile aveva giocato nei ruoli di difensore centrale e terzino.

Dopo un periodo di pausa da quattro anni segue gli Esordienti 2008 del Pozzomaina che ad oggi conta due gruppi, a seguito di un progetto di fusione attuato nel 2019 tra due dei tre gruppi degli anni precedenti per questa categoria. La grande soddisfazione che prova nell’allenare la sua squadra oggi è di veder crescere tecnicamente questi giovani nella loro passione comune, il calcio, che porta con sé ed insegna valori imprescindibili come disciplina, rispetto, umiltà e lavoro di squadra.

Prosegue e non si ferma quindi l’impegno da parte degli Esordienti del Pozzomaina 2008 e del loro allenatore, squadra che conta 18 giocatori che da un anno si impegnano per veder fruttare il loro lavoro di nuova unione e miglioramento e che spera di poter portare presto in un futuro la propria grinta in campo gara.

Riccardo Carnesecca Gioca nel ruolo di portiere. I suoi punti di forza sono l’attenzione nel gioco e la tempestiva reattività d’esecuzione.

Giuliano Borello Nel ruolo di portiere, la sua peculiarità è sicuramente l’altezza, per la quale risulta particolarmente abile nei palloni alti.

Mattia Ballarini Gioca nel ruolo di difensore e si presenta in campo come un giocatore moderno dalla buona impostazione tecnica.

Thomas Napolitano Difensore. Giocatore che risulta molto affidabile in campo a cui sfugge ben poco poiché è sempre attento al gioco.

Alessio Zhou Capitano della squadra, gioca come difensore centrale. La sua peculiarità è di essere un giocatore che unisce tecnica e potenza.

Riccardo Di Stasio Gioca nel ruolo di difensore ma talvolta anche in quello di centrocampista. Si presenta come un giocatore grintoso e polivalente.

Mattia Trisolino Assegnato al ruolo di difensore, la velocità e la rapidità di gioco sono le peculiarità di questo giocatore.

Nicolò Messina Nel ruolo di centrocampista e difensore sfrutta il suo essere ordinato e attento. La sua abilità maggiore è di saper attaccare gli spazi.

Diego Di Tommaso Centrocampista laterale che risulta essere un giocatore potente con una bella progressione in gioco.

Riccardo Semeraro Centrocampista laterale sinistro le cui qualità principali sono la rapidità ed il bel tiro in porta.

Francesco Carnevale Centrocampista nella posizione centrale, dalla quale può sfruttare la sua buona visione di gioco e sfruttare l’abilità tecnica.

Massimo Molino Nel ruolo di centrocampista porta in campo la sua intelligenza di gioco e l’ordine di esecuzione.

Francesco Frangioni Centrocampista abile nel visualizzare e portare a segno i gol con la sua velocità di gioco.

Federico Pirrotta Centrocampista che porta in campo una buona tecnica di gioco ed il suo buon tiro in porta.

Alessandro Scaglione Abile centrocampista laterale destro che sostiene il gioco e la squadra con rapidità e tecnica.

Jacopo Gaeta Il capocannoniere della squadra. Unisce intelligenza ed un buon inserimento in gioco alla precisione del suo tiro.

Francesco Zaetta Attaccante che gioca per la squadra, porta in campo la sua tenacia unita ad una buona capacità tecnica.

Alessandro Barranca Attaccante scattante e rapido dal buon tiro in porta, è un giocatore che mette tutto se stesso per arrivare all’obiettivo.