I Pulcini 2010 del Bsr Grugliasco di Porpiglia e quel magico campionato

L'istruttore è stato premiato anche dalla FIGC

0
378
Bsr Grugliasco 2010 di Porpiglia
Bsr Grugliasco 2010 di Porpiglia

«Ho trovato grande soddisfazione nel dare fiducia e voglia ai genitori ed ai ragazzi di tornare in campo a crederci». Con queste parole il giovane allenatore a tutto tondo del Bsr GrugliascoGiuseppe Porpiglia descrive la passione e l’entusiasmo per il suo lavoro. Il suo sogno di diventare Coach è iniziato con palloni giocati nel campo del Borgo San Remo, inizialmente come difensore e successivamente come centrocampista. Ma ben presto, approfittando della fusione che fece nascere il Bsr Grugliasco tra la sua società e l’U.S.D. Grugliasco, iniziò a farsi strada e ad esplorare il ruolo di allenatore esternando la sua passione e propensione come istruttore.

«Sono cinque anni che seguo la categoria Pulcini nel Bsr Grugliasco e sono cinque anni per me bellissimi» racconta Giuseppe Porpiglia. Nei i primi due anni ha lavorato come vice al fianco degli allenatori Macciola e Camillò seguendo entrambe le categorie di Allievi fascia B e Pulcini 2008. Il terzo anno gli è stato affidato totalmente gruppo dei Pulcini 2008. L’anno successivo gli è stata affidata anche la squadra dei Pulcini 2010. Questo rappresentò una sfida ed una conferma per lui.

Giuseppe Porpiglia, Bsr Grugliasco 2010, premiato da Loparco (foto Fb FIGC Piemonte e Vda)
Giuseppe Porpiglia, Bsr Grugliasco 2010, premiato da Loparco (foto Fb FIGC Piemonte e Vda)

«I ragazzi hanno patito perché non avevano né un gruppo né regole, alcuni non si vedevano in campo da mesi» continua Giuseppe Porpiglia. Ma dagli assenteismi e poca coesione di gruppo, sia fuori che dentro al campo, riesce a non contare più neppure un’assenza: «Per mia somma gioia si è potuto riscontrare un ottimo risultato finale nonostante le difficoltà iniziali: nello stesso anno abbiamo vinto il Girone invernale di categoria».

Infatti i Pulcini 2010 del Bsr Grugliasco nella stagione invernale vincono il Girone M, disputando l’ultima partita con il Rosta: con 2-1 trionfano, grazie ai gol di Diego Settembre e Adriano Masucci. La vittoria inoltre suscitò talmente tanto entusiasmo da far arrivare addirittura alcuni nuovi ragazzi al Grugliasco provenienti dal primo gruppo della Sisport.

Nonostante la giovane carriera, Giuseppe Porpiglia è determinato a scalare la vetta insieme ai suoi Pulcini. Attraverso le piattaforme digitali come Zoom, continua a motivarli e spronarli verso un futuro ritorno in campo con la stessa grinta e unità che li ha contraddistinti come squadra. L’istruttore biancorosso ha da poco ricevuto anche un premio speciale, quello come millesimo follower della pagina Instagram della FIGC Piemonte e Vda: «È stata una bella sorpresa, non me l’aspettavo».

Ecco i nomi dei dodici ragazzi della squadra dei Pulcini 2010 del Bsr Grugliasco e le loro squadre preferite:

Alessandro Pestrichella nel ruolo di portiere è un tifoso della Juve.
Alessandro Passiatore Portiere e grande tifoso del Toro.
Giacomo Vair Difensore e tifoso della Juve.
Vittorio Sismondi Difensore e appassionato per la Juventus.
Simone Vitolo Difensore dal cuore bianco-nero.
Daniele Marostica Centrocampista e tifoso della Juve.
Diego Settembre Centrocampista sostenitore da prima linea del Napoli.
Daniele Belvedere Centrocampista che ama la squadra dell’Inter.
Jon Ochisor Centrocampista tifoso anche lui della Juve.
Andrea Rulli Centrocampista appassionato Juventino.
Gabriele Capatti Centrocampista che ammira la Juve con onore.
Adriano Masucci Centrocampista e Bomber che si fa ispirare dalla sua squadra del cuore, il Napoli.