Cerca

Tornei

Morevilla: l'anima del Pulcino di Pasqua

Il campo base di Moretta ospita il torneo ininterrottamente dal 2003. Matteo Pipino: «Questa una delle edizioni più rosee»

morevilla

I Pulcini 2011 del Morevilla super protagonisti in questa 40esima edizione del torneo

Il Morevilla è senza ombra di dubbio una delle società più legate al Pulcino di Pasqua. Lo aveva detto anche l'organizzatore e Responsabile dei tornei del Barcanova, Walter Marras, sul cartaceo di Sprint&Sport in tempi non sospetti e a ribadirlo in prima persona è chi della manifestazione si occupa direttamente sul campo base di Moretta.

Stiamo parlando di Matteo Pipino, ex giocatore proprio del Morevilla che a soli 21 anni si è caricato sulle spalle il peso di controllare le operazioni per questa 40ª edizione raccogliendo il testimone da una figura storica come Roberto Delfino:

«In totale a Moretta abbiamo accolto 32 squadre spalmate sulle tre categorie, risultando il bacino più capiente oltre a quello del Barcanova organizzatore. Siamo un campo base storico del Pulcino di Pasqua dal 2003 e siamo molto felici di poter constatare che questa edizione 2022 è una delle più rosee di sempre, nonostante tutto quello che è successo negli ultimi due anni.

Personalmente è la prima volta che mi occupo dell’organizzazione – fino alla scorsa edizione, purtroppo non disputatasi, se n’era sempre preso carico Roberto Delfino – e da 21enne ex giocatore del Morevilla per me il Pulcino di Pasqua è una competizione sentita in maniera particolare perché l’ho giocata e so quanto sia importante per la Scuola calcio. Lo stesso vale per la maglia del Morevilla che la sento un po’ come una seconda pelle.

Da sinistra Matteo Pipino, Responsabile dei tornei; Roberto Delfino, Vicepresidente e storico organizzatore fino al 2020 del Pulcino di Pasqua; Alex Garbin, Direttore sportivo del settore giovanile

Per noi questo è un torneo importantissimo e che ci aiuta molto non solo dal punto di vista economico ma anche sotto l’aspetto delle nostre ambizioni societarie perché coinvolge tantissimi bambini e ragazzi e per questo è sempre una grande occasione per far crescere ulteriormente la stima nei nostri confronti e avere anche un ritorno d’immagine» conclude Pipino.

Con la prima fase già tutta in archivio - segno dell'impegno e dell'efficienza che il Morevilla ha messo nel lavorare a questa edizione - sono di fatto già conoscibili le qualificate ai nuovi gironi che si terranno il 5-6 marzo sempre a Moretta per la seconda fase. Diamo uno sguardo alla situazione:

Partendo dagli Esordienti 2010, si qualificano Morevilla, Saviglianese, Valle Po e Bricherasio Bibiana che compongono dunque il girone da 4 squadre per la seconda fase. Le prime due andranno direttamente alle finali a Pasquetta in casa Barcanova

Anche nei Pulcini 2011 avanti il Morevilla, seguito da Rivese e Pancalieri Castagnole. Per il girone finale si aggiungerà il Villafranca Piemonte, primo nel gruppo disputatosi sul proprio campo casalingo

Infine la situazione nei Pulcini 2012, dove si qualificano Valle Varaita, Infernotto e Bra. Si aggiunge il Candiolo come miglior seconda e da Villafranca arriverà ancora la vincitrice del triangolare di Villafranca tra padroni di casa, Marene e Piobesi. Sarà dunque una seconda fase con 5 squadre, le due migliori delle quali andranno il sabato prima di Pasqua a giocarsi le finali sempre al Barcanova

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale