Cerca

Tornei

Gariglio e Ruscio trascinatori: sette meraviglie Alpignano

I biancazzurri di Pietro Stefani cominciano alla grande, trovando la vittoria contro il Nichelino Hesperia

Gariglio e Ruscio trascinatori: sette meraviglie Alpignano

Gariglio e Ruscio tra i migliori nel match vinto dall'Alpignano con l'Hesperia

La nuova stagione è iniziata! Dopo una lunga pausa estiva si è finalmente tornati in campo per il torneo Superoscar, giunto ormai alla quarantaduesima G. Nella prima fase eliminatoria del Girone A si sono affrontate questo sabato pomeriggio l'Alpigiano contro il Nichelino Hesperia: i biancazzurri di Pietro Stefani hanno vinto e convinto per 7-1. Per le giocate inaspettate e i colpi di scena che hanno regalato agli spettatori, si sono distinti due grandi giocatori storici della squadra: Edoardo Gariglio che per i suoi ha mostrato grande spirito di sacrificio e Nicolò Ruscio, bravo nel gioco in offensiva quanto in difesa. Nonostante il risultato, i pulcini di Sebastiano Zurlo hanno dato parecchio filo da torcere agli avversari, soprattutto nella seconda frazione di gioco, tornando a casa sconfitti ma comunque con grande dignità. A penalizzarli - racconta il tecnico - l'inaspettata assenza in campo di molti giocatori che non hanno permesso alla squadra di riorganizzarsi in tempo per modificare la strategia di gioco.

Inarrestabile Alpignano. Il consueto fischio d'inizio da parte dell'arbitro dà il via al primo tempo: i biancazzurri non perdono tempo e con decisione iniziano il gioco in attacco, non lasciando alcuno spazio agli avversari. I rossoblù non si lasciano intimorire e sottraggono loro palla, risalgono e raggiungono la linea della difesa comandata da Mattia Garino che prontamente li neutralizza. Riprende il risoluto gioco in offensiva dell'Alpigiano e l'attaccante Carlo Modica in pochi istanti riesce a trovare la via del gol destinato a sbloccare il match. I pulcini del Nichelino continuano a giocare con determinazione ma poche volte e con tanta difficoltà riescono a superare la metà campo, degne di nota sono però le azioni Mirko Balsano che si rende protagonista in diverse occasioni. Al 6' il difensore impedisce agli avversari il raddoppio: in assenza del portiere uscito troppo presto, corre con rapidità verso la porta e ribatte la palla lanciata dall'attaccante biancazzurro Natan Bordanaro. Purtroppo un solo giocatore spesso non riesce a fare la differenza e nei minuti successivi si susseguono ancora tre reti da parte dei 2012 di Stefani: a segno Mattia Garino con la rete del raddoppio, Modica che fa doppietta e Bordanaro che a due minuti dallo scadere fa il gol tanto cercato nei diciotto minuti precedenti.

I Pulcini 2012 dell'Alpignano con l'allenatore  Stefani Pietro



Ci prova Lopez per i suoi. Dopo qualche minuto di pausa, le squadre sono pronte a tornare in campo. I rossoblù in svantaggio rientrano più decisi che mai a recuperare. I primi minuti sono decisamente più equilibrati rispetto alla prima frazione. Il batti e ribatti a centro campo e costante e incessante. I pulcini di Zurlo ottengono una buona occasione per provare il gol grazie a un calcio d'angolo ma, nonostante Nicolas Amoltoae tiri con precisione, nessuno dei suoi riesce a intervenire. Il momento tanto atteso però non si fa aspettare ancora a lungo: il capitano numero 10, Tommaso Lopez, va in gol grazie all'assist del compagno Samuele Montesano, il lancio è perfetto e imparabile per il portiere Riccardo Lamanna. L'umore torna alto tra i rossoblù ma aumenta anche la determinazione degli avversari che sono decisi a portarsi a casa la vittoria. I biancazzurri attaccano ininterrottamente e vanno ancora in gol con Giuseppe Loreto, Nicolò Mostacci e Bordanaro che chiude con una doppietta pochi secondi prima del triplice fischio.

Il Nichelino Hesperia 2012 del tecnico Sebastiano Zurlo

IL TABELLINO

Alpignano-N.Hesperia 7-1

RETI (4-0, 4-1, 7-1): 4' Modica (A), 9' Garino (A), 11' Modica (A), 16' Bordonaro (A), 5' st Lopez (N), 11' st Loreto (A), 14' st Mostacci (A), 18' st Bordonaro (A).

ALPIGNANO: Lamanna, Gariglio, Ruscio, , Benedetto, Di Cello, Modica, Bordonaro, Artusio, Loreto, Pullara. A disp. Samson, Garino, Mostacci. All. Pietro. Dir. Grosso - Schipani.

N.HESPERIA: Nigro, Deli, Balsano, D'India, Bancone, Amoltoae, Montesano Samuele, Lopez, Casalegno. All. Zurlo. Dir. Balsano.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Terzo Tempo

Caratteri rimanenti: 400

Edicola DIgitale